Visita il sito di Radio Città del Capo
Barazzo

Archivio - Categoria ‘Gods of Mainstream’

G of M: JLo

La protagonista di questa settimana è Jennifer Lopez, detta JLo, ma detta anche Jenny from the block.

La Lopez ha collezionato nella sua incredibile vita da stella del pop moltissimi premi e notevoli riconoscimenti quali sedere più bello del mondo, donna latina più sexy dell’universo, ma soprattutto ha collezionato mariti come fossero smalti per le unghie. Badate bene che ognuno dei suoi incantevoli sposi era l’amore della sua vita, ma purtroppo si sa come vanno queste cose: quando una è famosa, è così difficile conciliare la vita privata con lo showbiz!

Comunque la Jennifer partendo da uno squattrinato cameriere cubano, e passando per un altrettanto squattrinato ballerino del suo staff, era finalmente riuscita a trovare quello giusto con Ben Affleck (e davvero, l’anello da 1,2 milioni di dollari non era importante) ma anche quest’ultima storia naufragò amaramente nel 2003.

Di conseguenza non le è rimasto altro che fare come molte comuni mortali: trovarsi un marito bruttino, ma piuttosto facoltoso, di origini latine come lei, e sfornare due carinissimi bebé, mettendo anche a rischio la forma perfetta del suo didietro.

Vorrei concludere ripercorrendo la carriera cinematografica di Jenny, la quale è anche una super attrice, ma davanti a film come Anaconda o Quel mostro di suocera la mia inventiva purtroppo si esaurisce, e non mi resta altro che suggerirvi di ascoltare con gioia il consueto podcast di questa meravigliosa rubrica che è Gods of Mainstream.

Eleonora | 18:17 | Wednesday 10 March 2010 | 1 Commento »
Gods of Mainstream, Podcast, Video

G of M: Tiziano Ferro

Per la prima volta un italiano a Gods of Mainstream. Questo è un evento epocale, il mondo non sarà più lo stesso e infatti anche io ho deciso di iscrivermi in palestra.

L’ho fatto per seguire l’esempio di Tiziano Ferro, l’ ospite della nostra puntata, il quale non ha indugiato quando si è trattato di diventare bello per fare successo, e dai suoi celeberrimi 111 kili, è diventato il bel ragazzone che conosciamo. Con Francesco abbiamo omaggiato il TZN nazionale che, da bravo giovanotto della porta accanto, non è uno dai mille scandali e non passa da una ragazza all’altra. Anzi non se n’è mai vista una di ragazza.

A questo punto si insinua in noi di Maps un terribile dubbio: sarà forse gay? Nel podcast troverete i dieci motivi secondo i quali Tiziano Ferro sarebbe omosessuale, ascoltateli e poi fateci sapere cosa ne pensate riguardo a queste validissime tesi.

Per il resto, come abbiamo precedentemente detto, non c’è la solita valanga di gossip piccanti riguardanti il ragazzo. L’unica gaffe di TZN è stata dire per sbaglio quella frase sulle messicane baffute, un equivoco che però è stato subito risolto…

Del resto come puoi resistere a un ragazzo che ti dice Xdono in quel modo?

Eleonora | 16:16 | Wednesday 3 March 2010 | Comments Off
Gods of Mainstream, Podcast, Video

G of M: La regina degli Ombrelli

Devo dire che è davvero difficile rientrare dopo un viaggio a Parigi la città dell’Eleganza e ritrovarmi a parlare dell’ombrellaia Robyn Rihanna Fenty, la coatta più coatta del pop dei giorni nostri.

Ma Gods of Mainstream è anche questo, è dover fare dei piccoli sacrifici per amore del masochismo e quindi per la puntata ci tocca la regina delle Barbados, tra l’altro ambasciatrice della cultura di questo piccolissimo paese. Del resto a chi si può affidare la valorizzazione di tutto ciò che di buono c’è dei barbadiani se non a Rihanna? Ma soprattutto: chi lo sapeva che gli abitanti si chiamavano barbadiani?

Ma torniamo a bomba. Si affrontano argomenti sempre interessanti all’interno della vostra rubrichina preferita quali: i tatuaggi di miss Umbrella e il loro significato (un’accozzaglia di simboli a caso in posti a caso), il suo cambiamento di look, da dolce ragazzina della porta accanto a maialona fasciata in abiti di latex e pvc…del resto il burlesque è prepotentemente tornato di moda…

Gods of Mainstream valorizza però sopra ogni cosa la buona musica e quindi vi lascerò con il video della canzone che abbiamo scelto: Disturbia, un pezzo che Francesco ha tagliato più o meno dopo le prime due battute della strofa iniziale…sì, più o meno quando Rihanna fa eh-eh-eeh.

Tutto è bene quel che finisce bene! A voi il podcast!

PS: Chris Brown in galera!

Eleonora | 18:19 | Wednesday 24 February 2010 | Comments Off
Gods of Mainstream, Podcast, Video

G of M: Shakira

Auuuuuuuuuuuu amici di Maps! Ecco a voi la lupa Shakira per una nuova puntata della vostra rubrica preferita Gods Of Mainstream.

La più amata dai colombiani (e non solo) è tornata quest’anno con il singolo Shewolf, caratterizzato soprattutto da nuove influenze della disco anni 70.

Che la nostra danzatrice del ventre preferita abbia messo da parte la sua anima latina? Niente affatto, è solo un proseguimento del suo importante impegno nell’imparare l’inglese, questa lingua sconosciuta, che le serve per poter fare successo, diventare una superstar, conquistare tutte le classifiche dell’intero continente americano e guadagnare quei du’ spicci che le servono per la tintura dei capelli.

Purtroppo la nostra diva dalle bizzarre acconciature non puo’ essere trattata alla stregua delle altre stelle di Gods Of Mainstream. Infatti, nonostante con Francesco ci siamo scervellati per trovare uno scheletro nell’armadio di Shakira, abbiamo scoperto che non ne ha. Nemmeno uno.

Nessun amante, nessuna paparazzata, nè droghe, nè foto imbarazzanti di sbronze…nulla. E’ fidanzata da ben nove anni con il figlio di un ex presidente argentino, un pezzo grosso insomma…e da lì non si schioda.

Come si può biasimarla? Ma soprattutto: chi avrà più soldi dei due?

Scopritelo con noi grazie al consueto podcast!

Eleonora | 16:32 | Wednesday 17 February 2010 | Comments Off
Gods of Mainstream, Podcast, Video

G of M: Lily Allen

Ah, cari amici di Maps, sono finiti i tempi in cui ci dedicavamo a dive del pop morigerate, mai eccessive e mai sguaiate come la nostra Beyoncé o Santa Germanotta. Non esistono più donne così, ora stiamo cavalcando il filone delle cantanti giovani e pazze. La scorsa settimana vi abbiamo parlato quindi di Katy Perry (la ragazza che si veste con le angurie) e questa settimana diamo il nostro benvenuto all’alter-ego inglese della Perry: Lily Allen.

Lily è una dolce e un po’ pingue ragazzina londinese cresciuta tra amanti dell’arte in tutte le sue forme (il padre attore e musicista, il padrino nientepopodimeno che Joe Strummer) e ben presto sente la vocazione alla musica e decide di mettere alcune sue canzoni sullo spazio gratuito di MySpace. Il resto è storia musicale (…).

Quello che colpisce della giovane Allen (che è anche più gggiovane della sottoscritta) è la sua terribile e incontenibile attrazione verso la bottiglia e molti altri vizi ed eccessi. Non si contano ormai le volte in cui i paparazzi l’hanno beccata ubriaca e barcollante a qualche festa, oppure a seno nudo perchè nella foga del party si era dimenticata di avere addosso un vestito,o mentre con convinzione faceva dichiarazioni tipo “sniffare cocaina non è nocivo, non capisco perchè nessuno parla degli aspetti positivi di questa droga“.

Beh Lily, noi di Maps siamo con te nella lotta, forse grazie ai mesi di pausa che ti prenderai da marzo, potrai dedicarti ad una carriera politica nella quale potrai sostenere con forza le tue idee, dopotutto ci è riuscita anche Cicciolina.

Nel video che vi proponiamo Lily esegue una cover della canzone Womanizer di Britney Spears…ma è inutile, nonostante tutti gli sforzi, non diventerà mai  un esempio di moderazione e sobrietà come lo è miss Baby One More Time.

 

Eleonora | 09:04 | Tuesday 2 February 2010 | Comments Off
Gods of Mainstream, Miscellanea, Podcast, Video

G of M: Katy Perry

Questa settimana parliamo di una giovane stellina del pop amerregano: la signorina Katy Perry, all’anagrafe Katheryn Elizabeth Hudson. Essendo il suo nome troppo simile all’attrice di Almost Famous, la ragazza decide presto di cambiare il suo cognome in Perry e inizia una brillante carriera nel mondo del mainstream con l’album One of the Boys.

Cresciuta in ambienti religiosi, assidua frequentatrice delle chiese californiane, Katy a 23 anni si ribella e decide di scrivere canzoni sul desiderio di baciare ragazze e su quanto abbiano fatto schifo i suoi ex boyfriend, suscitando l’orrore e il disappunto della religiosissima madre.

Certamente saprete che all’interno di Gods Of Mainstream si scoprono sempre nuove abitudini particolari dei nostri artist, come ad esempio quella di Katy per i vestiti fatti di cibo e di frutta (è apparsa diverse volte ricoperta di finti sushi e finti cocomeri). Non siamo ovviamente qui per giudicare queste manie bizzarre, del resto anche a me spesso viene voglia di indossare vestiti di fragole e banane per la gioia della redazione di Maps.

Ecco quindi il podcast e il video della nostra irriverente Katy in You’re so Gay. Buona visione!

 

Eleonora | 17:53 | Sunday 17 January 2010 | Comments Off
Gods of Mainstream, Podcast, Video

G of M: Madonna

Di Louise Madonna Veronica Genoveffa Ciccone si è già detto tutto.

La sua è una vita costantemente sotto i riflettori e sotto l’occhio attento dei suoi mille milioni di fans. Tuttavia per un rientro in pompa con la mia rubrichina Gods Of Mainstream ho pensato bene di tirar fuori dal cilindro un nome altisonante, anche per iniziare il 2010 con una marcia in più! Cosa NON conosciamo quindi di Madonna? Per esempio non tutti conoscono il nome del suo paesello abruzzese d’origine, Pacentro, dove è stato eretto un busto alto quattro metri con le fattezze di Miss Ciccone… e quattro metri solo di busto sono veramente tanti! E come non parlare delle numerosissime relazioni tra Madonna e quasi tutti i suoi partner lavorativi: Sean Penn, Warren Beatty, ballerini di tutti i tipi, bodyguards: questa donna è una vera mangiauomini, anche se sicuramente ogni volta si sente come una vergine.

Esprimendo dispiacere per la rottura con l’ultimo marito, il signor Sherlock Holmes Guy Richie, abbiamo verificato che la nostra regina non fosse rimasta a corto di uomini e fatto due chiacchiere sulla passione (ormai non più) segreta di Francesco per l’album True Blue.

A voi un video di Madonna che esegue Live to Tell in versione Gesù e, come di consueto, il podcast!

 

Eleonora | 11:53 | Wednesday 13 January 2010 | 2 Commenti »
Gods of Mainstream, Podcast, Video

G of M: Robbie Williams

L’ospite di Gods Of Mainstream di questa settimana è l’inglese Robbie Williams, ex “ballerino grasso” dei Take That e oggi autore di una fortunata carriera solista.

Fortunata anche perchè suoi brani, come Angels, sono stati messi al primo posto come colonne sonore ideali per cerimonie funebri e nuziali. Ci siamo quindi chiesti come sia possibile che un matrimonio possa trasformarsi in funerale, e come mai il povero Robbie non riesca a sfondare nel mercato discografico americano, nonostante tutti i suoi sforzi.

Che sia colpa dello humor inglese o dei suoi continui spogliarelli in pubblico alla Rock Dj? Forse è perchè non è bello quanto Justin Timberlake? Ancora una volta non conosciamo le risposte a queste angosciose domande. Comunque sia a noi Robbie ce fa tanto ride (sempre in senso buono, ovviamente) e per questo motivo vi regaliamo un video live della sua canzone Lovelight e un podcast, per poterlo conoscere meglio e più intimamente assieme a me e Francesco.

 

Eleonora | 13:11 | Thursday 3 December 2009 | Comments Off
Gods of Mainstream, Podcast, Video

G of M: Jay-Z

Dopo aver incontrato via telefono la mia compare di stage LaFagotta, ed aver litigato con Francesco per il fatto che mi tratta male e non mi paga nemmeno, ho iniziato Gods Of Mainstream con più gioia e più gaudio, pronta per accogliere un uomo che non ha alcun bisogno di fare lo stagista, ovvero Jay-Z .

Il nostro Jay, meglio noto come il marito della splendida e da me idolatrata Beyoncé, si è dato da fare nella vita. Cresciuto nel quartiere di Brooklyn, a New York City, non ha perso tempo: fin da piccolissimo inizia a rappare e nel 1996 fa uscire il suo primo album (per poi farne altri sei o sette).

Ma questo non basta a Jayone: come ormai ben saprete, cari ascoltatori della mia rubrica, è molto raro che un cantante faccia solo il cantante nel meraviglioso mondo del Mainstream. Per Jay-Z infatti cantare sembra essere più che altro un hobby secondario dato che gestisce una catena di hotel, ha una sua linea di moda (dove il prodotto di punta sono sicuramente le mutande) è co-proprietario di una squadra di basket e bazzica in due diverse etichette discografiche (essere presidente della Def Jam non deve far schifo a nessuno!).

Però non fatevi ingannare: nonostante tutti i milioni di dollari che guadagna, è ancora Jay from the block (sì, un giorno parleremo anche di Jennifer Lopez, promesso) e così nel suo nuovo album dedica una canzone interamente alla sua New York, cioè Empire State Of Mind, che ci andiamo a vedere. E se volete risentire le nostre stupidaggini su Jay è anche pronto finalmente il podcast! Grazie Radiomaps!

Eleonora | 13:26 | Friday 27 November 2009 | Comments Off
Gods of Mainstream, Podcast, Video

G of M: Justin Timberlake

Nella consueta puntata del mercoledì con Gods of Mainstream, dopo un’importante e secondo me doverosa premessa su Lady GaGa e il suo nuovo ep, abbiamo parlato del Principino del pop per eccellenza, ovvero Justin Timberlake.

Il nostro Giustino infatti non si ferma mai, e ovunque vada, viene sempre accolto da una lunghissima scia di riconoscimenti: Grammy Awards come se piovessero, uomo più sexy del mondo, possessore di ristoranti, linee di moda e creatore di una marca di tequila. Sembra che il ragazzo ne abbia di inventiva e di tempo libero… ma non è abbastanza! Anche le sue fidanzate (o presunte tali) non si contano: da Britney Spears a Cameron Diaz, questo giovanotto ha fatto strage di cuori.

Sarà per via del suo conto in banca? Della sua bravura? Dei suoi testi un po’, diciamo… osè? La risposta ancora non ce l’abbiamo, ma nel frattempo ci siamo ascoltati SexyBack, canzone interamente dedicata al lato B femminile. E a proposito di femmine, vi proponiamo un’esibizione di Justin alla sfilata della famosa marca di intimo Victoria’s Secret: ecco un uomo perfettamente a suo agio nel suo habitat naturale: in mezzo alle donne!

 

Eleonora | 17:28 | Friday 20 November 2009 | Comments Off
Gods of Mainstream, Podcast, Video