Visita il sito di Radio Città del Capo
Barazzo

Twittare Sanremo

“Daje fija mia, che l’anno prossimo tocca a te!”

Sanremo è Sanremo, e negli ultimi (due) anni lo è come non mai. Perché direte voi, o giovani pargoli di Maps? Perché esiste Twitter!

Seguire la prima serata del Festival è una delle azioni che compio in modo rituale da anni, almeno dieci: esamino la verve dei presentatori, quanto sculettano le vallette e le canzoni in gara. Generalmente questo rito fa sì che ad un certo punto della serata io inizi a rotolarmi sul tappeto dalla noia pregando che la serata finisca, e puntualmente all’una di notte invece la mia tv trasmette ancora le facce tirate del teatro Ariston.

Da due anni seguire Sanremo ha un nuovo senso, e il mio rotolarmi non è più per la noia, ma per le risate: tramite Twitter ed i commenti dei miei sagaci amici, posso godermi la prima serata in santa pace, esprimendo i pensieri che ho sempre dovuto tenere dentro di me, o al massimo rivelare a mia madre tipo: ma cos’ha in testa quest’anno Patty Pravo?

Riporto quindi per voi, amici di Maps, alcune puntualizzazioni sulla prima serata di Sanremo 2011, partendo, ovviamente, dal conduttore Giannone Morandi:

vedo che Platinette ha prestato la giacca a Gianni Morandi
sopprimetelo, abbiate pietà di lui, o al limite, rimummificatelo!!!

La prima cantante in gara: Giusy Ferreri, o Amy Winehouse de noantri (che, tra l’altro era vestita così):
sarà il look da bottana postatomica che non aiuta, ma Giusy dovrebbe riconsiderare l’ipotesi di carriera in Esselunga
se Giusy Ferreri è intonata io sono la Madonna

Su Anna Oxa e Anna Tatangelo, le prime eliminate:
Sanremo: la Oxa sembra uscita dal film Avatar
Tatangelo con taglio punk e pezzo rock, credibile come Costanzo campione di salto in alto

Sull’immarcescibile Patty Pravo:
Quelli di Patty Pravo sembrano capelli, in realtà è un cesto di vimini.
Ma tutta la pelle che s’è tirata l’ha nascosta nei capelli ve?!?
Ritrovata mummia di Tutankhamen rubata al Cairo… E’ a Sanremo adesso.
Infine, sulle due vallette, si sperava mute, e invece purtroppo hanno parlato: Belen Rodriguez ed Elisabetta Canalis:
Belen, ma chi te le guarda le spalle… magna tranquilla
“‘Il tango ogni volta che lo sento mi fa uscire fuori dal petto’… è scoppiata una protesi a Belen?”
Chissà come si giustificherà George Clooney con Brad Pitt. A stabbotta lo ammette che è ricchione.
Identico decapaggio di capelli, identica dizione da compagnia teatrale di Isernia.
Allora, sentite questa: Belen e Canalis su Rai Uno e Bocchino su Rai Tre. Avete capito, no? Sono dei simpaticoni
Chissà di tutto questo cosa ne pensa la figlia della Clerici.
Articolo pubblicato alle 08:00 del Thursday 17 February 2011, nelle categorie: Bullshit.
E' possibile essere aggiornati automaticamente sui commenti a questo articolo, attraverso il feed RSS 2.0.
Non è possibile commentare questo articolo.

Non è possibile commentare.