Visita il sito di Radio Città del Capo
Barazzo

The Magnificent Seven pt. II: un po’ di mp3

Anche questa settimana è all’insegna della scoperta (o riscoperta) di alcune band italiane e non, che ci hanno incuriosito e piacevolmente colpito. Ecco quindi i nostri consueti magnifici sette mp3 da scaricare ed ascoltare durante queste giornate di fine inverno!

Partiamo con un po’ di italianità, il primo mp3 che vi proponiamo sono i Christine Plays Viola, band abruzzese che propone un suono cupo ed ipnotico, che ci ricorda un po’ le atmosfere dark e new wave. Per gli amanti di Joy Division e The Cure sarà amore a primo ascolto, di questa “Swallowed Cold Insanity”. Per ulteriori informazioni su di loro, visitate la pagina My Space!

Il secondo brano è ancora tutto italiano: si tratta di un duo che nasce dall’incontro/scontro tra Damiano Simoncini (Damien*, Young Wrists) e Manuele Magnini (Container 47, Key-Lectric) i Versailles. Questa “Shoot the band” è tratta dall’album Dust&Chocolate, il nuovo album della band, un disco tirato, nervoso e diretto, con forti riferimenti alla scena statunitense degli anni 90 e qualche virata wave e noise qui e là. Per i nostalgici di Fugazi e Faith no More!

Un altro gruppo che ben conosciamo sono i Numero 6: il nuovo singolo che qui vi proponiamo si intitola “Chiederti Scusa” ed ha la particolarità di essere stato scritto a quattro mani da Michele Bitossi e da Matteo B. Bianchi, scrittore e autore televisivo ironico ed irriverente. Vi consigliamo anche di dare un’occhiata al video, interpretato e ballato interamente da Gaetano Sallemi: il ballerino più anziano del mondo con i suoi 75 anni.

Dall’Italia ci spostiamo verso l’Inghilterra con gli Everything Everything, una band che vedremo presto anche in tour nel nostro paese, e la canzone che vi proponiamo ha un titolo quantomeno pratico “My kz, ur bf” che sta a significare My Keys, Your Boyfriend, probabilmente tra i fan del gruppo ci sono moltissimi amanti della scrittura t9. Il disco di debutto è Man Alive, uscito quest’estate, ed arrivato direttamente alla numero 17 della classifica inglese: vale sicuramente la pena ascoltarlo!

Dopo 4 anni di silenzio si fanno sentire di nuovo gli Architecture in Helsinki con un nuovo brano “Contact High” che anticipa l’uscita del disco Moment Bends, un lavoro che loro stessi definiscono “immediato” “croccante” e concepito per ballare: le atmosfere sono decisamente orientate verso gli ultimi anni 70 e gli 80′s. Infilate il brano durante un vostro dj set ed il successo sarà assicurato!

“The Wire” è invece il primo singolo di una cantautrice inglese che ha iniziato la sua carriera a 17 anni: Alessi’s Ark, già nota ai più per essere apparsa in tour accanto a musicisti di primo piano, quali Bright Eyes, Mumford & Sons e Laura Marling. La voce, delicata ed elegante, accompagna melodie pop sognanti, per chi vuole camminare sulle nuvolette. Per l’album Time Travel bisognerà aspettare aprile, ma intanto gustatevi questa anteprima gentilmente offertavi da Maps!

Dall’Inghilterra vengono anche i Vision of Trees, ed anche loro hanno condiviso il palco con importanti nomi, quali Sleigh Bells, Neon Indian. Il loro genere è un electronic/pop che parte dagli anni Ottanta fino ad arrivare ad oggi. Sara Atalar e Joni Juden ci trasportano con questo singolo “Sometimes it Kills”, verso paesaggi selvaggi e distese sconfinate, per farci allontanare un po’ dalla realtà e fantasticare su altri mondi, di nuovo per gli amanti delle nuvolette.

Speriamo di avervi fatti felici, e… non dimenticate di scendere!

Articolo pubblicato alle 08:00 del Wednesday 23 February 2011, nelle categorie: Mp3, News, Podcast.
E' possibile essere aggiornati automaticamente sui commenti a questo articolo, attraverso il feed RSS 2.0.
Non è possibile commentare questo articolo.

Un commento all'articolo “The Magnificent Seven pt. II: un po’ di mp3”

  1. Tweets that mention The Magnificent Seven pt. II: un po’ di mp3 | Maps -- Topsy.com dice:

    [...] This post was mentioned on Twitter by Maps and christineplaysviola, christineplaysviola. christineplaysviola said: http://maps.rcdc.it/archives/the-magnificent-seven-pt-ii-un-po-di-mp3/ [...]