Visita il sito di Radio Città del Capo
Barazzo

Smart Cops: tuppa tuppa marescià

Sono quattro, amano il rock’n'roll e il primo punk, nonché le uniformi. Fanno base a Bologna, ma solo perché è il centro geografico rispetto alle loro residenze. E non è un caso che presenteranno in città il disco d’esordio Per proteggere e servire, edito da La Tempesta, in una data al Covo il primo marzo, dopo una serie di 7″ e date in giro per il mondo.

Sono gli Smart Cops, che nel loro album raccontano di poliziotti diversi da quelli che siamo abituati a vedere. Nelle undici tracce del loro esordio, i protagonisti sono tutori della legge raffigurati in momenti bizzarri e ironici. Il gusto per il paradosso, oltretutto, è presente anche nel titolo del disco. Abbiamo parlato di tutto questo e molto altro ancora con Marco Rapisarda. E, insieme all’intervista, un pezzo del disco.

… e se ancora non ne avete abbastanza:
Il SoundCloud degli Smart Cops

e il video de Il cattivo tenente

Articolo pubblicato alle 08:00 del Monday 21 February 2011, nelle categorie: Interviste, Mp3, Podcast.
E' possibile essere aggiornati automaticamente sui commenti a questo articolo, attraverso il feed RSS 2.0.
Non è possibile commentare questo articolo.

Un commento all'articolo “Smart Cops: tuppa tuppa marescià”

  1. Le nuove avventure degli Smart Cops | Maps dice:

    [...] uscì il loro primo disco, Per proteggere e servire, intervistammo gli Smart Cops divertendoci un mondo. Quando abbiamo saputo che avrebbero suonato di nuovo al Covo, abbiamo [...]