Visita il sito di Radio Città del Capo
Barazzo

Reznorama: NIN – Niente mi può fermare

Trent Reznor è una delle figure più importanti del mondo musicale degli ultimi vent’anni. Da quando, alla fine degli anni ’80, ha creato i suoi Nine Inch Nails non ha solo contribuito con i suoi dischi a creare qualcosa di totalmente nuovo, ma il suo estro si è applicato anche ai modi distributivi, produttivi e di management, diventando spesso un modello imprescindibile.

La storia di Reznor e della sua musica è ben tracciata nel ricchissimo NIN – Niente mi può fermare, un corposo volume edito da Tsunami e firmato da un appassionato e meticoloso autore, Giovanni Rossi. Nella puntata di ieri abbiamo chiacchierato a lungo proprio con Giovanni del libro, cogliendo l’occasione per ripercorrere almeno delle parti della carriera del musicista statunitense, partendo dal primo disco (qui sotto potete ascoltare proprio uno dei brani portanti di quel Pretty Hate Machine) arrivando all’Oscar per la colonna sonora (scritta insieme ad Atticus Ross) di The Social Network e alle ultime notizie di collaborazioni tra Reznor e altri grandi nomi della musica di oggi.

Articolo pubblicato alle 09:00 del Friday 4 January 2013, nelle categorie: Interviste, Letture, Mp3.
E' possibile essere aggiornati automaticamente sui commenti a questo articolo, attraverso il feed RSS 2.0.
Non è possibile commentare questo articolo.

Non è possibile commentare.