Visita il sito di Radio Città del Capo
Barazzo

Quei matti dei Sakee Sed

Prima si chiamavano De Seekas e facevano stoner. Poi, complice un “pianoforte da saloon”, hanno deciso di cambiare musica, e di cambiare anche nome, apposta per il disco appena uscito, Alle basi della Roncola, di cui vi facciamo vedere la copertina qui sopra. I Sakee Sed sono in due, vengono da Bergamo e si chiamano Marco Ghezzi e Gianluca Perucchini. Con loro, sull’album, hanno suonato a vario titolo diversi musicisti, chiamati “The Family”.

Vi sembra tutto bizzarro? Ascoltate l’intervista, e capirete che siamo solo agli inizi. Del resto, con una canzone come “Cenami il cefalo”, che ci aspettiamo, la sanità mentale? Evviva i Sakee Sed!

Articolo pubblicato alle 08:53 del Thursday 10 June 2010, nelle categorie: Interviste, Mp3, Podcast.
E' possibile essere aggiornati automaticamente sui commenti a questo articolo, attraverso il feed RSS 2.0.
Non è possibile commentare questo articolo.

Un commento all'articolo “Quei matti dei Sakee Sed”

  1. Leggerezza e pesantezza, a piedi nudi: il nuovo disco dei Sakee Sed | Maps dice:

    [...] del loro primo disco All’ombra della roncola, abbiamo immediatamente cercato i Sakee Sed, per intervistarli e sapere tutto sulla strana atmosfera da saloon che regnava tra le stralunate tracce [...]