Visita il sito di Radio Città del Capo
Barazzo

Maps e Gender Bender tornano a braccetto!

Puntuale come ogni anno, anche per questa 8a edizione si rinnova la collaborazione tra Maps e Gender Bender! Anzi, quest’anno, siamo in anticipo: il festival inizia il 30 ottobre, ma da oggi e fino al 28 di questo mese, Maps (ma anche Santi Time, Seconda Visione e Pigiama Party) vi regalano un sacco di biglietti per gli appuntamenti della rassegna. Il tema dell’edizione 2010 è Top of the Pop: si parlerà quelle icone della musica Pop che – a partire da Elvis Presley - hanno segnato profondamente gli immaginari culturali e sessuali degli ultimi sessant’anni.
La forte valenza simbolica della Popstar è la chiave di lettura scelta per ricostruire una storia sociale per immagini delle identità contemporanee, con cui ognuno di noi viene a confrontarsi quotidianamente.

Gender Bender è il festival internazionale che presenta al pubblico italiano gli immaginari prodotti dalla cultura contemporanea, legati alle nuove rappresentazioni del corpo, identità di genere e orientamento sessuale. Il Festival è interdisciplinare e propone un programma articolato in proiezioni cinematografiche, spettacoli di danza e teatro, performance, mostre e installazioni di arti visive, incontri e letture, concerti e live set, party notturni.
Gender Bender realizza percorsi di senso inediti tra fenomeni culturali e comunicativi apparentemente lontani e contraddittori, indicando come andare in maniera creativa oltre gli stereotipi del maschile e del femminile, e anticipando trasformazioni divenute parte integrante del nostro immaginario.
Gender Bender è promosso da Il Cassero, gay lesbian center di Bologna.

Articolo pubblicato alle 08:30 del Thursday 21 October 2010, nelle categorie: Speciali, Video.
E' possibile essere aggiornati automaticamente sui commenti a questo articolo, attraverso il feed RSS 2.0.
Non è possibile commentare questo articolo.

Non è possibile commentare.