Visita il sito di Radio Città del Capo
Barazzo

L’importanza delle parentesi e la definizione di “progetto”

Che bella chiaccherata abbiamo fatto con elio p(e)tri! Ehi, osservate bene come l’abbiamo scritto: è importante, per dissolvere ogni dubbio di poteri medianici, estranei alla redazione di Maps. Usando le minuscole e le parentesi, infatti, Emiliano Angelelli e Matteo Dainese hanno voluto omaggiare il grande regista italiano senza “mancargli di rispetto”.

Nell’intervista che trovate qui sotto, Emiliano ci ha raccontato la genesi (piuttosto complessa) dell’esordio Non è morto nessuno, di cui vi regaliamo la prima traccia, ma affronta anche una questione spinosa: perché ormai si parla di “progetti” e non di band, combo, gruppi, orchestrine? La risposta di Emiliano è adottata come ufficiale da noi di Maps!

Articolo pubblicato alle 08:00 del Monday 31 January 2011, nelle categorie: Interviste, Mp3, Podcast.
E' possibile essere aggiornati automaticamente sui commenti a questo articolo, attraverso il feed RSS 2.0.
Non è possibile commentare questo articolo.

Un commento all'articolo “L’importanza delle parentesi e la definizione di “progetto””

  1. Il nuovo disco degli Elio Petri in anteprima live! | Maps dice:

    [...] bel regalo ci hanno fatto ieri gli Elio Petri! La band, che avevamo intervistato in occasione del primo album, pubblicherà Il bello e il cattivo tempo questo venerdì, ma ha [...]