Visita il sito di Radio Città del Capo
Barazzo

La lista di Pietro del 2012

I dieci dischi del 2012
Cloud Nothings - Attack On Memory (Carpark)
His ClancynessAlways Mist Revisited (Secret Furry Hole / Sixteen Tambourines)
Dr JohnLocked Down (Nonesuch)
Colapesce - Un Meraviglioso Declino (42 Records)
Cosmetic - Conquiste (La Tempesta Dischi)
Grizzly Bear - Shields (Warp)
Dinosaur Jr.- I Bet On Sky (Jagjaguwar)
Ariel Pink’s Haunted GraffitiMature Themes (4AD)
Mac De Marco - 2 (Captured Tracks)
Alt-JAn Awesome Wave (Infectious Music / Canvasback Music)

I cinque dischi che… non ce l’hanno fatta
Beach HouseBloom (Sub Pop)
Drink To MeS (Unhip Records)
Quakers & MormonsFuneralistic (La Valigetta)
Wild NothingShadow (Captured Tracks)
Xiu Xiu - Always (Polyvinyl / Bella Union)

Cinque canzoni
1. Cloud Nothings – Wasted Days
2. Colapesce – Bogotà
3. Cosmetic -Lenta Conquista
4. Alt-J – Fitzpleasure
5. Beach House – Myth

Cinque concerti del 2012
Nada (Locomotiv Club, Bologna, 05.01.12)
M+A (Bronson, Madonna dell’Albero, 02.03.12)
Xiu Xiu (Locomotiv Club, Bologna, 02.04.12)
tUnE yArDs (Locomotiv Club, Bologna, 06.03.12)
Akron/Family (Locomotiv Club, Bologna, 23.03.12)

Il migliore live@MAPS del 2012
Nada

Miglior artwork
Calibro 35 – 4 Formaggi

I tre “music moments” del 2012
Ovverosia, tre momenti particolarmente emozionanti legati alla musica
1. “Amore Disperato” di Nada cantato ad un palmo dal naso. In diretta a Maps.
2. Ammirare i tempi di manutenzione del suo strumento da parte del chitarrista degli Iceage. Tutto live.
3. Abusare del corpo di anziane a scopo pubblicitario.

Video del 2012 (a pari merito)

The Shoes – Time to Dance

Sigur Rós – Ég anda

Articolo pubblicato alle 09:00 del Thursday 27 December 2012, nelle categorie: Speciali, Video.
E' possibile essere aggiornati automaticamente sui commenti a questo articolo, attraverso il feed RSS 2.0.
Non è possibile commentare questo articolo.

Non è possibile commentare.