Visita il sito di Radio Città del Capo
Barazzo

La continua ricerca di Matt Elliott

Matt Elliott è un musicista raro, sia per la qualità di ciò che ha prodotto e produce, con diversi nomi, sia per la coerenza con cui segue e persegue ciò che vuole fare, senza alcun tipo di timore o, come si dice in questi casi, compromesso. Che siano le musiche firmate Third Eye Foundation o i dischi usciti a suo nome, si è certi che l’ascolto di quei brani sarà l’apertura di una nuova dimensione, in cui il sintetico e l’acustico si fondono, mischiandosi a timbri talvolta molto distanti dalle origini del musicista. Una dimensione spesso oscura, piena di un dolore assoluto e rassegnato, come quella che permea i brani di The Broken Man, ultimo disco di Elliott, pubblicato dalla Ici d’Ailleurs.

Abbiamo raggiunto il musicista al telefono proprio nella sede dell’etichetta parigina, dopo averlo visto a Modena una decina di giorni fa. Con lui abbiamo chiacchierato a lungo, esplorando la sua carriera e i suoi gusti. E nell’intervista qua sotto ci sono delle anticipazioni sul nuovo disco, che dovrebbe uscire entro la fine dell’anno.

Articolo pubblicato alle 09:00 del Thursday 7 February 2013, nelle categorie: Interviste, Mp3, Podcast.
E' possibile essere aggiornati automaticamente sui commenti a questo articolo, attraverso il feed RSS 2.0.
Non è possibile commentare questo articolo.

Non è possibile commentare.