Visita il sito di Radio Città del Capo
Barazzo

“Il rumore dell’oceano alla radio”: John Grant ci parla di Pale Green Ghosts

L’abbiamo scoperto (un po’ in ritardo) con il meraviglioso Queen of Denmark. L’abbiamo poi visto due volte, a Bologna, e John Grant ci ha conquistato anche dal vivo. Aspettavamo, come tanti, il seguito dell’album suonato con i Midlake (di cui avevamo parlato tempo fa con il musicista): ma quando i primi segnali del nuovo disco sono comparsi, siamo rimasti spiazzati. L’elettronica e John Grant? Eppure la prima traccia di Pale Green Ghosts, la title-track oltretutto, è spiazzante: i beat di Biggi Veira (del collettivo islandese Gus Gus) immergono il disco in un’atmosfera completamente diversa, cupa, pulsante e dura.

Eppure l’album conquista: il livello di scrittura di Grant è elevatissimo e la presenza di alcuni timbri “inediti” non tocca la coerenza dell’autore che racconta, ancora una volta, di se stesso e dell’amore, spesso perduto e fonte di dolore.
Lunedì John Grant era in Italia per la promozione del disco, uscito quel giorno: l’abbiamo chiamato al telefono per saperne di più dell’album, ma anche della nuova fase della vita che il nostro sta affrontando. In attesa della data del 13 aprile a Bologna, l’intervista è qua, per voi: se volete leggerla, la trovate in forma scritta a questo link.

Grazie a Simone Sabattini per avere doppiato la voce di John Grant.

Articolo pubblicato alle 09:00 del Friday 15 March 2013, nelle categorie: Interviste, Mp3, Podcast, Video.
E' possibile essere aggiornati automaticamente sui commenti a questo articolo, attraverso il feed RSS 2.0.
Non è possibile commentare questo articolo.

Non è possibile commentare.