Visita il sito di Radio Città del Capo
Barazzo

Il nuovo disco dei Phinx: tra analogico e digitale

Si chiama Hòltzar, una parola cimbra, propria di una zona dell’alto Veneto: i Phinx tornano con un nuovo disco, che viene presentato questa sera in Zona Roveri. Un album che mischia suoni di foggia, forma, natura e provenienza diversa, portando ancora più in là l’eclettismo della band. Una band, come tutte, spesso in viaggio: e infatti abbiamo colto Francesco Fabris (voce e chitarra della band) ieri sulla strada per Roma, che ha ospitato la prima data del nuovo tour.

Con Francesco abbiamo parlato di cosa vuol dire sperimentare per la band: un’attitudine che non tocca solo i suoni scelti, ma anche gli ambiti. Del 2011 è una collaborazione con un festival di danza del Trentino, per fare un esempio. Ma nell’ultimo album si sente davvero che la spinta a cercare nuove soluzioni è forte, anche a costo di sbagliare. In attesa del live di stasera, ecco intervista e il nuovo video per la traccia “Ministry of Fog”.

Articolo pubblicato alle 09:00 del Thursday 4 April 2013, nelle categorie: Interviste, Mp3, Podcast, Video.
E' possibile essere aggiornati automaticamente sui commenti a questo articolo, attraverso il feed RSS 2.0.
Non è possibile commentare questo articolo.

Non è possibile commentare.