Visita il sito di Radio Città del Capo
Barazzo

Il debutto degli Zedded

Vengono dalla Toscana e sono una band che sta insieme da una decina d’anni, ma che solo recentemente, dopo un percorso musicale interessante e variegato, ha trovato le sonorità con le quali si sente più a proprio agio, e con le quali – dopo una serie di live in Italia e all’estero – ha pubblicato l’album d’esordio omonimo: Zedded.

Sono sonorità ruvide e potenti che strizzano l’occhio al punk hardcore e al noise. Sonorità che, come ci hanno spiegato Dario e Gianfra (basso e batteria) nell’intervista post-pasquale che potete sentire qua sotto, si sono evolute di pari passo con le esperienze e con le difficoltà della vita personale di ognuno.

Abbandonando i suoni più dolci e aprendosi anche ad un cantato in inglese, i quattro hanno raggiunto una maggiore spontaneità e, grazie ad un “ritorno alle proprie radici musicali con le quali sentirsi più veri e sinceri”, hanno registrato il disco live e in analogico che, come ci hanno suggerito e come recita il retro del cd, è “da suonare molto forte”.

Noi di Maps ve lo consigliamo: l’album è un ottimo biglietto da visita e si può scaricare anche sul sito ufficiale della band.

Articolo pubblicato alle 09:00 del Thursday 10 May 2012, nelle categorie: Interviste, Mp3, Podcast.
E' possibile essere aggiornati automaticamente sui commenti a questo articolo, attraverso il feed RSS 2.0.
Non è possibile commentare questo articolo.

Un commento all'articolo “Il debutto degli Zedded”

  1. Online il podcast dell’intervista per MAPS Radio Città del Capo | zedded dice:

    [...] http://maps.rcdc.it/archives/il-debutto-degli-zedded/ Share this:TwitterFacebookLike this:Mi piaceBe the first to like this post. [...]