Visita il sito di Radio Città del Capo
Barazzo

I dischi della crew di Maps: part 2

Siamo nel 2010 ma ecco i cinque dischi dell’anno 2009 per alcuni dei nostri valorosi collaboratori. Nei prossimi giorni la terza parte!

- SoloMacello

1. Shrinebuilder – s/t (Neurot)
2. Baroness – Blue Record (Relapse)
3. Om – God Is Good (Drag City)
4. Wolves In The Throne Room – Black Cascade (Southern Lord)
5. Zu – Carboniferous (Ipecac)

- La Fagotta

1. Fanfarlo – Reservoir (self-released)
2. Andrew Bird – Noble Beast (Fat Possum/Bella Union)
3. Phoenix – Wolfgang Amadeus Phoenix (V2)
4. Fine Before You Came – Sfortuna (La Tempesta Dischi)
5. The Pains Of Being Pure At Heart -  S/T (Fortuna Pop/Slumberland)

- Eleonora (stagista e autrice di Gods Of Mainstream)

Patrick Wolf – The Bachelor (Bloody Chamber Music)
Royksopp – Junior (Wall Of Sound)
La Roux – La Roux (Polydor)
Lady Gaga – The Fame Monster (Interscope)
The Pains Of Being Pure At Heart – S/T (Fortuna Pop/Slumberland)

Articolo pubblicato alle 11:25 del Tuesday 5 January 2010, nelle categorie: Bullshit, Miscellanea, Speciali.
E' possibile essere aggiornati automaticamente sui commenti a questo articolo, attraverso il feed RSS 2.0.
Non è possibile commentare questo articolo.

Un commento all'articolo “I dischi della crew di Maps: part 2”

  1. Eleonora dice:

    ahahahahaha che classifica!ahahah salvatemi