Visita il sito di Radio Città del Capo
Barazzo

Gli imprevedibili VeryShortShorts!

Sono in tre: violino, pianoforte e batteria, e hanno già una belle serie di date negli Stati Uniti, a cavallo della fine dell’anno. Si chiamano VeryShortShorts e hanno appena fatto uscire un disco per Bar La Muerte intitolato Background Music for Bank Robberies.

La musica di Stefan Manca, Stefano Roveda e Jeremy Thòma si muove tra rock e jazz, ma con un’energia e un approccio alle strutture dei brani quasi punk. Noi abbiamo parlato con Stefan, pianista e compositore dei brani, per capire di più di questa nuova, interessante band. E per non farvi mancare nulla, una traccia del disco per voi.

Articolo pubblicato alle 08:30 del Wednesday 6 October 2010, nelle categorie: Interviste, Mp3, Podcast.
E' possibile essere aggiornati automaticamente sui commenti a questo articolo, attraverso il feed RSS 2.0.
Non è possibile commentare questo articolo.

2 commenti all'articolo “Gli imprevedibili VeryShortShorts!”

  1. Musica per rapine: Very Short Shorts | Maps dice:

    [...] a meno che non siate venuti prima a conoscenza dei Very Short Shorts (magari grazie all’intervista che abbiamo fatto alla band qualche tempo fa), siamo certi che comunque i loro brani vi [...]

  2. Il ritorno dei Very Short Shorts! | Maps dice:

    [...] è uscito il loro secondo disco, Minimal Boom, che conferma le impressioni ottime date dall’album di esordio. E, dopo una manciata di mesi, sono tornati a trovarci a Maps per regalarci un fantastico mini [...]