Visita il sito di Radio Città del Capo
Barazzo

G of M: Katy Perry

Questa settimana parliamo di una giovane stellina del pop amerregano: la signorina Katy Perry, all’anagrafe Katheryn Elizabeth Hudson. Essendo il suo nome troppo simile all’attrice di Almost Famous, la ragazza decide presto di cambiare il suo cognome in Perry e inizia una brillante carriera nel mondo del mainstream con l’album One of the Boys.

Cresciuta in ambienti religiosi, assidua frequentatrice delle chiese californiane, Katy a 23 anni si ribella e decide di scrivere canzoni sul desiderio di baciare ragazze e su quanto abbiano fatto schifo i suoi ex boyfriend, suscitando l’orrore e il disappunto della religiosissima madre.

Certamente saprete che all’interno di Gods Of Mainstream si scoprono sempre nuove abitudini particolari dei nostri artist, come ad esempio quella di Katy per i vestiti fatti di cibo e di frutta (è apparsa diverse volte ricoperta di finti sushi e finti cocomeri). Non siamo ovviamente qui per giudicare queste manie bizzarre, del resto anche a me spesso viene voglia di indossare vestiti di fragole e banane per la gioia della redazione di Maps.

Ecco quindi il podcast e il video della nostra irriverente Katy in You’re so Gay. Buona visione!

 

Articolo pubblicato alle 17:53 del Sunday 17 January 2010, nelle categorie: Gods of Mainstream, Podcast, Video.
E' possibile essere aggiornati automaticamente sui commenti a questo articolo, attraverso il feed RSS 2.0.
Non è possibile commentare questo articolo.

Non è possibile commentare.