Visita il sito di Radio Città del Capo
Barazzo

G of M: Britney Spears

Attenzione!

Miss Britney Spears è approdata a Gods of Mainstream e ci ha finito tutte le scorte di vodka e antidepressivi, per cui, se le prossime volte andremo in onda più depressi, saprete a chi addossare la colpa.

Scherzi a parte, la protagonista assoluta della nostra puntata è la pazza di Kentwood, Louisiana, paese che le ha dato i natali e che l’ha vista crescere e sbocciare prepotentemente come sexy ninfetta. A 18 anni già si struscia con gonna corta e sguardo sensuale all’interno del video Baby One More Time, e da lì sarà tutto (o quasi) in discesa per the legendary Britney Spears.

Videoclip sempre più sexy, serpenti albini durante le sue performances live, baci saffici non con una qualsiasi, ma con la regina Madonna ma anche momenti bui durante i quali i paparazzi la riprendono ubriachissima fuori dai locali che frequenta tra l’altro anche la morigerata Paris Hilton.

Dopo mille vodka lemon e battaglie per la custodia dei suoi due carinissimi bimbetti, la Spears rinasce nel 2008 vincendo tutti i premi possibili e strabiliando il suo pubblico (che comunque non l’aveva mai abbandonata) con l’album Circus, trainato dal singolissimo Womanizer.

E’ proprio questa canzone, simbolo della rinascita della pazzesca Britney, quella che abbiamo scelto per voi, amici fedelissimi del pop! Ascoltatevi dunque senza indugio il podcast, e gustatevi il video di questa donna dalle sette vite!

Articolo pubblicato alle 09:00 del Friday 7 May 2010, nelle categorie: Bullshit, Gods of Mainstream, Podcast, Speciali, Video.
E' possibile essere aggiornati automaticamente sui commenti a questo articolo, attraverso il feed RSS 2.0.
Non è possibile commentare questo articolo.

Non è possibile commentare.