Visita il sito di Radio Città del Capo
Barazzo

Cognati veramente: i Brothers in Law

Si è parlato molto, di recente, dei Brothers in Law, trio pesarese (che condivide membri con i Be Forest) che ha pubblicato da poco un ep per la We Were Never Being Bored: nelle tre tracce di Grey Days si notano bene le influenze della band. Per intenderci: siamo dalle parti di recuperi shoegaze, con dosi di delay e riverberi. Abbiamo parlato del disco con Nicola che ci ha raccontato della band, ricordando come il nome iniziale “Brothers” sia stato cambiato considerando che lui e Giacomo… sono fidanzati con due sorelle.

Godetevi quindi la chiacchierata (che è iniziata polemicamente parlando male della neve) e la traccia numero due dell’ep.

Articolo pubblicato alle 09:00 del Tuesday 21 February 2012, nelle categorie: Interviste, Mp3, Podcast.
E' possibile essere aggiornati automaticamente sui commenti a questo articolo, attraverso il feed RSS 2.0.
Non è possibile commentare questo articolo.

Un commento all'articolo “Cognati veramente: i Brothers in Law”

  1. Il sogno dei Brothers in Law | Maps dice:

    [...] Li avevamo conosciuti all’epoca del primo ep: Grey Days era stato presentato in un periodo nevoso, come si confà all’inverno, e  a febbraio del 2012 avevamo parlato della prima uscita dei marchigiani Brothers in Law. Poco più di un anno dopo ritroviamo la band, entusiasta per l’uscita di Hard Times for Dreamers, primo “full length”, che ha portato il gruppo anche al South by Southwest in tempi recentissimi. [...]