Visita il sito di Radio Città del Capo
Barazzo

Al telefono con i Beach House

Il loro ultimo Bloom è finito in cima alle liste dei dischi del 2012, ed è stato apprezzato da molti conduttori di Radio Città del Capo: ma del resto, sin dall’esordio, i Beach House hanno imposto il loro particolarissimo suono (definito talvolta riduttivamente dream pop) in Europa e Stati Uniti. Il duo sta arrivando in queste ore nel vecchio continente e in particolare in Italia, qui a Bologna, per l’inizio della parte europea del tour, dopo il successo delle date precedenti.

Non potevamo perdere l’occasione di parlare con loro: e quindi, ieri pomeriggio, abbiamo raggiunto metà della band, Alex Scally, nella nativa Baltimora, dove questo e Victoria Legrand hanno dato vita alla band nel 2004. I Beach House entrano quindi nel decimo anno di carriera, praticamente senza conoscere un calo significativo nell’apprezzamento del loro lavoro. Una “routine” alla quale si sfugge, ci ha detto Alex, “non dando ascolto a niente e nessuno, se non alla propria musica”: d’altro canto il disco che li ha fatti conoscere si intitola Devotion… Scoprite nell’intervista qua sotto cosa ci aspetta all’Estragon sabato e, tra le altre cose, quali sono i dischi dell’isola deserta di Scally: tra questi Loveless dei My Bloody Valentine (una band di cui secondo noi sentiremo parlare nella puntata di oggi: ma per questo c’è la diretta!).

Articolo pubblicato alle 09:00 del Thursday 7 March 2013, nelle categorie: Interviste, Mp3, Podcast.
E' possibile essere aggiornati automaticamente sui commenti a questo articolo, attraverso il feed RSS 2.0.
Non è possibile commentare questo articolo.

Non è possibile commentare.