Visita il sito di Radio Città del Capo
Barazzo

42 Records: benvenuti!

E così quando i tempi non sembrano proprio maturi c’è chi ha ancora voglia di fare le cose a modino! In questi giorni è nata 42 Records , etichetta di casa a Roma ma con pied-à-terre a Bologna, che parte con le idee ben chiare e già quattro uscite programmate che si preannunciano molto interessanti:Fake P, Kobenhavn Store, Cat Claws e Late Guest (At The Party). Per presentare la label è uscita una compilation di 15 brani da scaricare gratuitamente, una raccolta che mette assieme anticipazioni sulle prime uscite (vedi sopra) e brani inediti di band italiane apprezzate da 42 records. In questi giorni Rockit ha messo a disposizione in anteprima il mixtape..ma tra pochi giorni si potrà sciacallare direttamente dal sito della 42 records!

Noi oggi sentiremo al telefono Emiliano Colasanti, uno dei fondatori dell’etichetta. Bisognerà chiedergli “ma chi ve l’ha fatto fare!?”

Intanto ecco qualche brano da scaricare:

Cat Claws – Love Is Dumb
Fake P – Last
Kobenhavn Store – We Came Down From The North
Late Guest (At The Party) – Drum Machine

Articolo pubblicato alle 12:16 del Wednesday 28 November 2007, nelle categorie: Mp3, News.
E' possibile essere aggiornati automaticamente sui commenti a questo articolo, attraverso il feed RSS 2.0.
Non è possibile commentare questo articolo.

2 commenti all'articolo “42 Records: benvenuti!”

  1. Maps - La vita non è solo Spam - in diretta dal Lunedì al Venerdì alle 16 su Radio Città del Capo - » Archivio del Blog » Da Piacenza alla Danimarca: Kobenhavn Store dice:

    [...] una delle più recenti e interessanti realtà discografica italiane, la 42 Records, di cui avevamo già parlato alla sua [...]

  2. Maps - La vita non è solo Spam - in diretta dal Lunedì al Venerdì alle 16 su Radio Città del Capo - » Archivio del Blog » 42 Records - Come sta la creatura? dice:

    [...] la fine di novembre del 2007 quando abbiamo parlato per la prima volta a Maps di una delle realtà discografiche più nuove e interessanti del panorama italiano: quasi un [...]