Visita il sito di Radio Città del Capo
Barazzo

Archivio - March, 2012

Disco della settimana: The Men – Open Your Heart

The Men – Open Your Heart

Francesco | 15:39 | Monday 19 March 2012 | Comments Off
Disco della settimana

Cristina Donà… e un clacson in sottofondo

Se spulciate nel sito di Maps, troverete altre due interviste con Cristina Donà: ognuna di esse ha qualcosa di particolare e la prima, soprattutto, è legata (da un tema… automobilistico) a quest’ultima. Ma andiamo con ordine.
Abbiamo parlato con Cristina a proposito del recente concerto all’Estragon, il giorno prima della data bolognese che la musicista ha recuperato dopo l’annullamento per neve del concerto di febbraio. Sapevamo, però, di avere questa possibilità solo grazie alla disponibilità della Donà, che in quel pomeriggio era da sola con il suo bimbo.

E il piccolo Leonardo, in qualche modo, è stato il coprotagonista della telefonata: a lui, infatti, è dedicata la canzone (tratta dall’ultimo Torno a casa a piedi) “Bambino dal sonno leggero”, che abbiamo irradiato prima della chiacchierata. Nell’intervista, poi, Cristina (tra un colpo di clacson suonato dal bimbo e l’altro) ci ha raccontato molto di sé, della scaletta del live, del rapporto che ha con le canzoni vecchie e nuove e di quanto si diverte, sempre e comunque, sul palco… Insomma, un’altra piacevole e intensa chiacchierata con Cristina Donà: che volete di più?

Francesco | 09:00 | Monday 19 March 2012 | Comments Off
Interviste, Mp3, Podcast

33 Ore ci regala due inediti!

Marcello Petruzzi, in arte 33 Ore, ha fatto uscire relativamente da poco un nuovo album: Ultimi errori del Novecento è il titolo del disco, uscito per la Garrincha, che vede Marcello cambiare nuovamente direzione musicale in una ricerca che contraddistingue da sempre il percorso del musicista (già nostro ospite in studio qualche tempo fa).

Quando è venuto a trovarci, 33 Ore ci ha fatto un regalo bellissimo: ha suonato per noi due brani che non si trovano nel disco. Le canzoni che trovate da ascoltare e scaricare qua sotto, infatti, sono… altri errori del Novecento: nell’intervista Marcello ci spiega perché non sono finiti nella tracklist finale. Buon ascolto!

Francesco | 09:00 | Friday 16 March 2012 | Comments Off
Interviste, Live, Mp3, Podcast

Father Murphy: è una questione di respiro

Li avevamo visti in città quest’estate al Bolognetti on the Rocks, ma sono tornati a calcare i palchi felsinei di recente in occasione del tour italiano di tUnE-yArDs: prima di passare al Locomotiv i Father Murphy sono venuti nei nostri studi per un live.

Al centro dell’intervista non c’è stato solamente l’ultimo recentissimo album Anyway Your Children Will Deny It: avendo il trio in studio, abbiamo approfittato per farci raccontare tutto sulla band, dalle origini a oggi. I ragazzi ci hanno confidato che il segreto di tutto, quando forgiano i nuovi brani (e ne hanno fatti due in studio), è il respiro. Attraverso questa sorta di sincronia in studio prosegue quindi la ricerca sonora della band.

Ma non abbiate timori: nonostante tutto questo, così come i suoni della band, possano sembrare ostici e oscuri, raramente abbiamo trovato tanta simpatia e disponibilità “dall’altra parte del vetro”. Buon ascolto!

Francesco | 09:00 | Thursday 15 March 2012 | Comments Off
Interviste, Live, Mp3, Podcast

Dalle strade di Londra al resto del mondo: Lewis Floyd Henry

Il suo One Man and His 30W Pram ha fatto rizzare le orecchie a molti: chi è costui, si sono detti tanti critici, che suona un blues rock selvaggio e sporco, quasi da strada? Lewis Floyd Henry, in effetti, per strada ci è stato molto. Un busker che ha attirato l’attenzione dei passanti, quindi di alcuni discografici e poi di promoter che l’hanno portato dalle strade di Londra (dove si esibiva come one-man-band) in giro per il mondo.

In occasione dei suoi concerti italiani, qualche giorno fa abbiamo raggiunto Lewis al telefono: direttamente dall’aeroporto ci siamo fatti raccontare la sua storia. Oltre all’intervista, come è consuetudine di Maps, per voi un brano dall’album scelto da Henry in persona.

Francesco | 09:00 | Wednesday 14 March 2012 | Comments Off
Interviste, Mp3, Podcast

I Am Oak: nei miei dischi pongo domande su me stesso

Il suo ultimo disco si intitola Oasem, che vuol dire “respiro” in olandese. I Am Oak, nome d’arte di Thijs Kuijken, viene proprio dall’Olanda e si è fermato nei nostri studi in occasione dell’ultima tappa del suo t0ur italiano. Se nei dischi la base folk è addizionata di sperimentazioni sghembe, a Maps il nostro ospite ci ha proposto un delicato e intimo set per chitarra e voce, con un inedito finale!

Ci ha raccontato come i suoi dischi siano personali, vitali: il titolo dell’album uscito l’anno scorso non è un caso. Ma siamo riusciti anche a fargli elencare i cinque dischi dell’isola deserta: una selezione indie come non ne sentivamo da tempo!

Francesco | 09:00 | Tuesday 13 March 2012 | Comments Off
Interviste, Live, Mp3, Podcast

Disco della settimana: Drink to Me – S

Drink to Me – S

Francesco | 15:09 | Monday 12 March 2012 | Comments Off
Disco della settimana

Il punto di vista degli A Toys Orchestra

Care e cari lettori e ascoltatori, non preoccupatevi: non abbiamo chiesto a Enzo degli A Toys Orchestra di tornare un’altra volta nei nostri studi per fare da opinionista: a noi interessa la musica e quel giorno la band di Agropoli suonava al Locomotiv Club. Come potrete sentire, Enzo ci ha regalato delle preziosi versioni solo voce e chitarra di due brani dell’ultimo disco del gruppo, ma nell’intervista c’è altro.

Abbiamo infatti chiacchierato della prospettiva di una band sul Paese: i gruppi musicali girano l’Italia in lungo e in largo, e abbiamo pensato che il nostro ospite potesse offrirci degli spunti di riflessione sulla situazione dei club, dei posti dove fare musica e cose del genere. Così è stato, con interazioni anche da ascoltatori campani: ascoltare per credere.

Francesco | 09:00 | Monday 12 March 2012 | Comments Off
Interviste, Mp3, Podcast

Man on Wire, o dell’equilibrismo

West Love, l’esordio dei friulani Man on Wire, è stata una delle sorprese di quest’anno dal punto di vista discografico. In otto tracce intense e curate i quattro (Cristiana Basso Moro, Marco Pilia, Nicolò Fortuni, Stefano Pasutto) riescono nella difficile impresa di rendere chiare le loro origini e i loro riferimenti (che guardano decisamente oltre il nostro Paese) creando, nel contempo, qualcosa di nuovo. Insomma, come dice il loro nome (ma tutto è ben spiegato nell’intervista), i quattro si muovono su un filo teso tra un passato recente e un futuro tutto da vedere e ascoltare.

Lontani da Roma e Milano“, scrivono nel loro profilo su Facebook: in studio gli autori di uno dei nostri ultimi dischi della settimana hanno parlato con noi delle loro origini e di come quelle lande possano avere influenzato la loro musica, e di tante altre cose. Ma godetevi anche i brani che hanno fatto dal vivo, prontamente ripresi dai nostri microfoni e dall’obiettivo di Less Tv!

Less Tv | Man On Wire “A Thousand Legs” from Less Tv on Vimeo.

Francesco | 09:00 | Friday 9 March 2012 | Comments Off
Disco della settimana, Interviste, Live, Mp3, Podcast, Video

Un nuovo modo di raccontare il grunge

Di ciò che è successo prima nel Nordovest americano e poi in tutto il mondo nei primi anni ’90 si continua a parlare: segno che quello che viene definito grunge è un movimento degno di nota anche due decadi dopo la sua esplosione. Ma che cos’è davvero il grunge, e come è effettivamente legato a Seattle e alle città intorno al centro dello stato di Washington?

Claudio Todesco prova a spiegarlo in Grunge – Il rock dalle strade di Seattle, pubblicato da Tsunami Edizioni. Attraverso un approccio non solo musicale, ma anche geografico, storico e culturale, il giornalista riesce a cogliere la peculiarità della musica che scaturì da quei luoghi dagli anni ’80 e la mette in relazione a personaggi, altri fenomeni musicali, etichette e luoghi da concerto. Insomma, un libro più che interessante e dall’approccio inedito: ne abbiamo parlato proprio con Claudio.

 

Francesco | 09:00 | Thursday 8 March 2012 | Comments Off
Letture, Mp3, Podcast