Visita il sito di Radio Città del Capo
Barazzo

Archivio - February, 2012

“Dobbiamo fare altro prima di metterci a lavorare su un disco”: a Maps i Clap Your Hands Say Yeah

Pensare al 2005 e alla loro “The Skin of My Yellow Country Teeth” oggi fa una certa impressione: certo è che i Clap Your Hands Say Yeah sono stati una delle prime band a “fare il botto” grazie alla rete. Dal loro esordio al secondo album Some Loud Thunder sono passati due anni, e il tempo per avere l’ultimo Hysterical è raddoppiato. In attesa del loro concerto di domani al Covo, unica data italiana del tour europeo, abbiamo parlato anche di questi tempi (morti solo in apparenza) con Alec Ounsworth, chitarra e voce della band.

In una chiacchierata telefonica Alec non solo ci ha spiegato le dinamiche del gruppo, ma ci ha anche parlato dell’album uscito nel settembre dello scorso anno e, alla fine dell’intervista, ha elencato le band i cui dischi più girano nei suoi lettori mp3, cd e stereo. Godetevi quindi lo scambio che abbiamo avuto e riascoltate la title track dell’ultimo album. Enjoy!

Pic by Darren Aston.

Francesco | 09:00 | Friday 17 February 2012 | Comments Off
Interviste, Mp3, Podcast

Non chiamateci artisti! Intervista con i Fine Before You Came

I Fine Before You Came sono una band che è in giro da molto, e che si è sempre distinta per coerenza, umiltà e buoni dischi. Tuttavia, dal penultimo album Sfortuna, qualcosa è cambiato ancora e in meglio. Sarà stata la volontà di perseguire la strada del download legale attraverso il loro sito, ma anche l’ottimo risultato dei dischi, compreso l’ultimo Ormai, disponibile dalla fine di gennaio.

Proprio dell’ultimo corso della band, e delle nuove canzoni, abbiamo parlato con Marchetti: il nostro ospite ha minacciato violenza quando ha pensato che lo chiamassimo artista… Figuriamoci, noi! Possiamo però dire che lui e il resto dei Fine Before You Came sono musicisti che ci piacciono e che hanno ancora una volta colpito nel segno. Ascoltate l’intervista, scaricate il disco e assaggiatene subito un po’ con la traccia scelta da Marchetti, “Capire settembre”. Avete tutto per prepararvi al concerto del Covo di domani!

Francesco | 09:00 | Thursday 16 February 2012 | 1 Commento »
Interviste, Mp3, Podcast

Il nuovo disco di Quakers&Mormons!

Ci sembra più ricco e corposo questo Funeralistic, rispetto all’esordio del duo Quakers & Mormons: certo, il tema non è facile, visto che è un disco che parla di morte e di tutti i riti che girano intorno all’argomento. Ma Torreggiani e Mancin riescono a coinvolgere l’ascoltatore attraverso dieci tracce scurissime di cui ve ne regaliamo una insieme all’intervista fatta proprio ieri a Maolo.

Da ieri, infatti, il disco è scaricabile gratuitamente dal sito de La Valigetta, in attesa di un vinile che presto farà la sua comparsa etichettato Anemic Dracula. Con Maolo siamo andati davvero a fondo, facendoci raccontare tutto del disco, dalla genesi, ai provini alla scelta dei formati di pubblicazione: ecco la chiacchierata fatta con il nostro al telefono, ma non dimenticate di guardare, oltre al teaser, anche l’intervista “domestica” realizzata da LessTv.

Francesco | 09:00 | Wednesday 15 February 2012 | Comments Off
Interviste, Mp3, Podcast

Calibro 35: ogni riferimento non è puramente casuale

Il titolo del nuovo disco dei Calibro 35 è lunghissimo: potrebbe comparire su un manifesto di un film della Wertmüller, ma voi amici di Maps (musicofili e cinefili) ben sapete che Ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente casuale è il “disclaimer” inserito alla fine dei titoli di coda di tutti i lungometraggi. Insomma, la matrice cinematografica della band non si smentisce, ma è tutto per definire le tracce che compongono il disco uscito di recente?

No, perché le suggestioni che entrano in Ogni riferimento… sono tantissime, legate alla settima arte tanto quanto ai luoghi che hanno visto nascere il disco: come ci racconta Massimo Martellotta, chitarrista della band, gli Stati Uniti, dal Texas del SXSW agli studi di Brooklyn dove sono state fatte le registrazioni, si percepiscono nelle tracce. Questo vale anche per il brano che vi regaliamo di cui Massimo ci racconta tutto quanto nell’intervista che segue!

Francesco | 09:00 | Tuesday 14 February 2012 | 3 Commenti »
Interviste, Mp3, Podcast

Disco della settimana: Shearwater – Animal Joy

Shearwater – Animal Joy

Francesco | 14:25 | Monday 13 February 2012 | 1 Commento »
Disco della settimana

Ho fatto iscrivere Dino Fumaretto alla SIAE: parla Elia Billoni

Chi ci segue conosce bene l’affaire Dino Fumaretto: questi è un misterioso figuro, che scrive musica ma non la interpreta, lasciando il volgare compito a un giovane, Elia Billoni, che è anche venuto a trovarci in studio un paio di volte. Com’è, come non è, Fumaretto continua a pubblicare, però, dischi a suo nome. L’ultimo, intitolato Sono invecchiato di colpo, esce proprio oggi per l’etichetta Trovarobato.

Abbiamo quindi raggiunto Elia al telefono che, ancora una volta, ha fatto da portavoce per Fumaretto, aggiornandoci sulla vita e l’arte di uno dei personaggi più oscuri e affascinanti della musica italiana dell’oggi, spesso affetto da immobilismo e manie reclusive, ma che ha capitolato di fronte all’ufficializzazione che comporta la sua iscrizione alla Società Autori ed Editori. Volete saperne di più? Ecco per voi l’intervista con Elia e una traccia del disco!

Francesco | 09:00 | Monday 13 February 2012 | 2 Commenti »
Interviste, Mp3, Podcast

Masks: va benissimo anche per la neve…

A metà gennaio vi abbiamo dato la possibilità di ascoltare in streaming un album intero, Masks, firmato da Andrea Gastaldello, in arte Mingle. Ma ancora prima, nel settembre di due anni fa, avevamo sentito sempre Andrea per parlarci dell’album di debutto dei De Curtis, quel Baciami Alfredo che è stato anche un nostro disco della settimana.

Abbiamo ascoltato e riascoltato ancora Masks, che veniva definito un disco ottimo per le giornate di pioggia. Complice l’abbondante recente nevicata, abbiamo pensato che l’album fosse ottimale anche quando tutto è ricoperto da una coltre bianca, e abbiamo nuovamente sentito Andrea al telefono perché ci raccontasse tutto della sua musica. Siamo stati accontentati: godetevi l’intervista che si conclude con la scelta del brano che vi diamo qua sotto.

Francesco | 09:00 | Friday 10 February 2012 | Comments Off
Interviste, Mp3, Podcast

Marco Notari: Io? Musica fin da piccolo

Chiediamo spesso ai nostri ospiti quale sia il loro retroterra musicale, ma spesso l’incontro con uno strumento è casuale. Non è così per Marco Notari, che presenta il suo ultimo lodato album Io? questa sera all’Arteria.

Ai nostri microfoni qualche giorno fa, Marco ci ha infatti raccontato come la musica fosse presente da sempre nella sua famiglia e che, da quando si ricorda, il nostro pensava a scrivere una canzone. In Io? di canzoni ce ne sono ben dieci, e tutte di buona fattura. Le potete ascoltare qua sotto, insieme all’intervista.

Marco Notari – Io? by Libellula

Francesco | 09:00 | Thursday 9 February 2012 | Comments Off
Interviste, Podcast

Silver Rocket: come fare un disco senza pensarci troppo su

Sulle cartelle stampa c’è scritto che sono di Ferrara, ma in realtà la band ruota intorno alla città emiliana: stiamo parlando dei Silver Rocket, usciti alla fine dello scorso anno con Old Fashioned, un album che, nelle sue undici tracce, vuole essere esattamente ciò che dice il titolo: il “vecchio” a cui si riferisce il trio è quello legato ai muri di suoni di certi tipi di musica di qualche decade fa, shoegaze, ma anche new wave.

Abbiamo intervistato Bruno, cantante e bassista della band, che ci ha raccontato la facilità con cui è venuto fuori questo disco: la sensibilità comune dei membri del gruppo ha fatto sì che si raggiungesse subito una sorta di accordo e che l’album, alla fine, suoni coerente nel suo insieme. Oltre all’intervista, per voi la traccia numero tre del cd, “Saturate”.

Francesco | 09:00 | Wednesday 8 February 2012 | Comments Off
Interviste, Mp3, Podcast

Lapingra: un nome da sogno?

Il titolo, amiche e amici di Maps, vi ingannerà, poiché l’espressione “da sogno” viene quasi sempre usata in senso figurato. E invece il nome che Paolo e Angela hanno scelto per la loro band (che ha mosso i primi passi qualche anno fa) deriva proprio da un sogno (o un incubo) che Angela stessa ha fatto. Questo è uno dei mille aneddoti che i ragazzi ci hanno raccontato quando sono passati da Bologna per un live nei nostri studi: i Lapingra sono in giro per l’Italia per presentare il loro disco Salamastra, che ben rappresenta l’approccio gioioso, giocoso e ironico che la band ha con la musica che suona.

A dire il vero l’approccio gioioso e ironico la band ce l’ha per qualsiasi cosa: se ascoltate anche l’intervista, oltre ai brani, potrete rivivere il clima scanzonato e vagamente surreale che abbiamo sperimentato anche noi dall’altra parte del vetro e, insieme, tutti gli ascoltatori sintonizzati su RCDC in quel pomeriggio di qualche giorno fa. Buon ascolto!

Francesco | 09:00 | Tuesday 7 February 2012 | Comments Off
Interviste, Live, Mp3, Podcast