Visita il sito di Radio Città del Capo
Barazzo

Archivio - November, 2011

I Sick Tamburo raccontano A.I.U.T.O.

Più di due anni fa vi parlavamo della nuova band nata dai Prozac+: ai primi del mese è uscito il nuovo disco dei Sick Tamburo, che segue il debutto omonimo. Il disco, pubblicato da La Tempesta, si intitola A.I.U.T.O., ed è tutto sommato in continuità con il lavoro precedente.

Eppure alcune cose sono cambiate, a partire dalla presenza “in voce” di GianMaria, metà della band insieme a Elisabetta, che per questo album non ha in carico tutte le parti vocali. Per saperne di più, ascoltate l’intervista che abbiamo realizzato al musicista pordenonese e il primo singolo tratto dal nuovo album!

Francesco | 09:00 | Friday 18 November 2011 | Comments Off
Interviste, Mp3, Podcast

Gli amici immaginari di Valerio Millefoglie

Valerio Millefoglie suona da sempre, ma è solo da poco che è uscito il suo primo disco, I miei migliori amici immaginari: un viaggio nelle fantasie “di simulazione” che hanno costituito la base dei pomeriggi solitari in cui Valerio, come noi, giocava immaginando che la sua cameretta fosse popolata da amici (o nemici) inventati da lui, ognuno con la sua voce, le sue caratteristiche fisiche e psicologiche.

Aiutato da due vecchie conoscenze di Maps, Massimo Martellotta e Tommaso Colliva, Millefoglie ha costruito un disco molto divertente e curatissimo per quanto riguarda l’artwork: il libretto, colorato e raffinato, raffigura infatti per ogni pagina un amico immaginario a cui Valerio dedica una canzone. Quella che ha scelto per Maps parla del suo personaggio preferito. Ascoltatela, ma prima sentite l’intervista: siamo certi che vi riconoscerete nelle parole del musicista.

Francesco | 09:00 | Thursday 17 November 2011 | Comments Off
Interviste, Mp3, Podcast

Gionata Mirai: musica per distrarsi e reagire

Conosciuto come membro del Teatro degli Orrori e dei Super Elastic Bubble Plastic, Gionata Mirai ha debuttato come solista questo mese con Allusioni, un disco coraggioso. Cinque brani legati tra loro, mezz’ora di musica strumentale per chitarra acustica a dodici corde.

E proprio con questo strumento, qualche giorno fa, Gionata è venuto in radio, per regalarci una session emozionante. Ha suonato per noi tre brani del disco, chiacchierando con noi di quali suggestioni si possono trovare nei brani e come questi siano legati (drammaticamente) alla contemporaneità, sebbene i suoni che potrete ascoltare sembrino avere tutt’altri riferimenti. Prendetevi due volte una mezz’oretta, sia per ascoltare intervista e live, sia da dedicare al disco. Vi assicuriamo che ne vale la pena.

Francesco | 08:00 | Wednesday 16 November 2011 | Comments Off
Interviste, Live, Mp3, Podcast

L’11.11.11 con gli oVo

Quando uscì Cor Cordium, ultima fatica degli oVo, Bruno Dorella al telefono ci raccontò i retroscena (anche piuttosto bizzarri e spassosi) del disco. Da allora sono passati sei mesi e l’infaticabile e inquietante duo ne ha fatte di date. La scorsa settimana abbiamo intervistato nuovamente Bruno a proposito di una data particolare, quella che si è tenuta venerdì scorso a Ferrara.

Come ben sapete, venerdì scorso era l’11.11.11, una data che ha scatenato supposizioni mistiche, ha fatto tirare fuori dai cassetti bignami della Cabala e ha fatto fare altre bizzarre pensate: abbiamo cercato di fare sbottonare Bruno per raccontarci cos’avessero escogitato per il live di quella sera, ottenendo solo dei vaghi indizi, come potete ascoltare dall’intervista. Voi ci siete stati?

Francesco | 08:00 | Tuesday 15 November 2011 | Comments Off
Interviste, Mp3, Podcast, Video

Disco della settimana: Cass McCombs – Humor Risk

Cass McCombs – Humor Risk

Francesco | 14:18 | Monday 14 November 2011 | Comments Off
Disco della settimana

Virginiana Miller: un’intervista circospetta e ridanciana al tempo stesso

Non è la prima volta che vi parliamo dei Virginiana Miller: è un bel periodo per la band livornese, che continua a godere del meritato successo dell’ultimo album Il primo lunedì del mondo, portandolo in giro anche in versione più acustica, come hanno fatto all’Arterìa di Bologna la scorsa settimana, nell’ambito di Salotto Muzika.

Avremmo tanto voluto avere la band nei nostri studi per un minilive, ma il tempo è tiranno e spesso le cose non collimano: siamo comunque riusciti ad avere ancora una volta Simone Lenzi con noi al telefono, e l’abbiamo introdotto con “La carezza del Papa”, una traccia dell’ultimo album del gruppo (che vi regaliamo), il cui video vede proprio Simone in panni… ecclesiastici. No, così capite il delirio iniziale dell’intervista, che invece, per altri toni, si è mostrata circospetta, lanciando solo enigmatici indizi in risposta alle nostre domande…

Francesco | 09:00 | Monday 14 November 2011 | Comments Off
Interviste, Mp3, Podcast

Gary Olson e Mark Monnone: la musica “sociale”

Martedì, qualche ora prima di suonare dal vivo allo Spazio Elastico, sono venuti a trovarci Gary Olson e Mark Monnone: il primo al centro dei Ladybug Transistor, il secondo bassista degli ormai sciolti Lucksmiths, ma attivo anche come solista e insieme al sodale Olson. In un pomeriggio dominato da fulminei collegamenti con il Parlamento, nel giorno dei “308 voti” i nostri hanno sudato insieme a noi, ma alla fine siamo riusciti a farli suonare, e con enorme piacere.

I due sono meravigliosi, anche come persone: si rimpallano le battute, vanno davvero d’amore e d’accordo; questa amicizia, che dura ormai da undici anni, è anche fondata sulla comune concezione “sociale” della musica. Se ascoltate l’intervista capirete, ma per riassumere i due hanno sempre condiviso esperienze collettive, musicalmente parlando, di grande cooperazione: lo spirito su cui si sono fondati tutti i progetti musicali a cui hanno preso parte, da soli o insieme. Per voi due brani in acustico, tra cui una canzone che troverà spazio nel prossimo disco firmato Monnone Alone, oltre che alla chiacchiere che abbiamo fatto con loro negli studi della radio.

Francesco | 08:00 | Friday 11 November 2011 | Comments Off
Interviste, Live, Mp3, Podcast

Ernest Cline e Player One: cultura 80′s, attitudine nerd e Willy Wonka

Chi è Ernest Cline, vi chiederete? Ernest Cline è l’autore di un bel romanzo, Player One, uscito da poco per ISBN Edizioni. Siamo in un futuro tra una quarantina di anni: tutto ciò che ora va male, andrà peggio. L’umanità è sostanzialmente povera, subisce una crisi energetica che dura ormai da tempo e gli abitanti del pianeta non se la vedono quindi molto bene. Chi può, quasi tutti, passa buona parte della vita connesso a OASIS, una realtà virtuale totalmente immersiva, che è di fatto un altro mondo. Quando il fondatore di OASIS muore, lancia una sfida: in una delle migliaia e migliaia di pianeti che compongono l’universo che ha creato, Halliday ha nascosto degli indizi di una caccia al tesoro dal premio incredibile: chi vincerà sarà il padrone di OASIS (nonché della cospicua fortuna del suo fondatore). Wade, il protagonista del libro, insieme a una manciata di altri giocatori, dovrà affrontare una serie di quiz e sfide del tutto improntate sulla cultura pop (e nerd) degli anni ’80.

Nel giorno della presentazione bolognese al Modo Infoshop abbiamo avuto al telefono proprio Ernest Cline, che ha chiacchierato con noi del suo romanzo, ma anche della sua carriera di sceneggiatore e di partecipante ai poetry slam. Che cosa sono, vi chiederete? Be’, ve lo spiega Cline: buon ascolto!

… e se ancora non ne avete abbastanza:
La perfetta playlist per la lettura di Player One, compilata dall’autore!

Francesco | 08:00 | Thursday 10 November 2011 | 1 Commento »
Interviste, Letture, Mp3, Podcast

Atari: il coraggio di buttare via un disco (per farne uno migliore)

Mettete insieme Napoli più musica: un’accoppiata storica che però vi porterà fuori strada, nel caso voleste usare queste direttive per cogliere gli Atari. Qui non siamo dalle parti del neomelodico, né delle posse: attivi da diversi anni, con un album uscito da poco (Can Eating Hot Stars Make Me Sick?), il duo partenopeo, soprattutto nelle prove recenti, si riallaccia alla musica elettronica di band come Air, e non è un caso che sia spesso stato accomunato al duo francese.

Noi, in attesa della loro data all’Arteria il 18 novembre, abbiamo sentito metà degli Atari al telefono: qui trovate l’intervista fatta a Riccardo, nel tentativo di inserirlo in un discorso che stavamo facendo in onda sulle misure astronomiche, ispirati dal nostro disco della settimana. Comunque, Riccardo ci ha raccontato (tra le altre cose) cosa vuol dire buttare via un disco. Eh già, perché tra l’esordio e l’album del quale vi regaliamo la prima traccia, gli Atari hanno avuto modo di confezionare un album e di decidere di non farlo uscire, per questioni che è lo stesso Riccardo a raccontarci. Questo è coraggio, ragazzi (e integrità artistica!). Buon ascolto.

Francesco | 08:00 | Wednesday 9 November 2011 | Comments Off
Interviste, Mp3, Podcast

WinstonMcNamara, l’elefantino cantautore

 

Vi proponiamo oggi una delle interviste più divertenti della stagione di Maps in corso che ha avuto come protagonista mattatore WinstonMcNamara. Se non lo conoscete ancora, l’ascolto dei file qui sotto vi aiuteranno a capire chi è il menestrello con la maschera da elefantino che, chitarra e proboscite, è venuto ad animare con ironia e melodie salmastre gli studi di Radio Città Del Capo.

Lo straripante WinstonMcNamara tra le mille cose ci ha raccontato com’è bello andare in tour lungo le coste marchigiane, come si è concretizzato Amore E Iodio, il suo primo album pubblicato dall’etichetta 24 (la figlia digitale della 42 Records) e ha persino rispettato una tradizione da queste parti, rispondendo senza esitazione alcuna alla temibile domanda dei dischi dell’isola deserta.

Federico Pirozzi | 09:00 | Tuesday 8 November 2011 | 1 Commento »
Interviste, Live, Mp3, Podcast