Visita il sito di Radio Città del Capo
Barazzo

Archivio - October, 2011

Marti: fare musica pensando al cinema

Il disco di cui vi parliamo oggi è uscito diversi mesi fa, ma solo l’altroieri abbiamo fatto due chiacchiere con una delle menti dietro a Better Mistakes, Andrea Bruschi che, insieme a Simone Maggi e Claudia Natili, forma i Marti.

Provate ora a sentire, prima dell’intervista, la traccia che vi proponiamo, “In Flagrante Delicto”, scelta dallo stesso Andrea: un pop orchestrale sontuoso, da film. Non è un caso che il sottotitolo del disco sia An 11 songs cinematic affair, perché il cinema e il suo immaginario è uno dei motori del disco, che si dipana tra atmosfere da grande orchestra e momenti più sussurrati, peccando – forse – solo per lunghezza.

Insomma, ascoltate tutto: poi i commenti sono là per quello.

Francesco | 08:00 | Thursday 20 October 2011 | Comments Off
Interviste, Mp3, Podcast

il 45 giri dei Laser Geyser

Sono tornati più cattivi che mai i Laser Geyser ed hanno scelto il formato breve per ripresentarsi al pubblico. Tannen Records pubblicherà a fine novembre un 7″ con due brani del duo felsineo. Tra l’altro chi acquista i brani sullo store digitale in regalo avrà altri 11 brani dalle vecchie release della band. Noi ve lo presentiamo in toto, gustatevi Innerself Surgery e l’artwork lisergico disegnato da Giovanni Cangini, chitarrista della band.

 

Laser Geyser – Innerself Surgery by Tannen Premiere

 

Jonathan | 09:05 | Wednesday 19 October 2011 | Comments Off
Mp3, News

Il sangue secondo Vincenzo Fasano

Quando era venuto da noi, nel maggio 2010, Vincenzo Fasano aveva fatto uscire da poco un ep in digitale, La sindrome di Stoccolma, che ci aveva decisamente incuriosito. Da poco Fasano è tornato con un album, intitolato Il sangue, che per certi versi è il suo primo lavoro compiuto. Rimane, nelle tracce che lo compongono, la rivistazione della forma canzone di cui vi avevamo già parlato mesi fa, ma in più, questa volta, c’è lo spazio di un disco intero.

E Vincenzo, lo spazio, se lo prende tutto, anche per parlare – come ci dice nell’intervista qua sotto – della violenza che pare dominare qualsiasi cosa oggidì: ecco spiegato il “sangue” del titolo. Ma non vogliamo rivelarvi nulla di più. Ascoltate la chiaccherata “on the road” che abbiamo fatto con il musicista (e ascoltate anche un estratto da Il sangue).

Francesco | 08:00 | Tuesday 18 October 2011 | Comments Off
Interviste, Mp3, Podcast

Disco della settimana: Real Estate – Days


Real Estate – Days

Francesco | 13:04 | Monday 17 October 2011 | Comments Off
Disco della settimana

Soviet Soviet: il nome è uno scherzo, ma il resto…

I Soviet Soviet sono stati, insieme ai Welcome Back Sailors, la band che ha suonato al Covo venerdì scorso, per la festa di Maps (e approfittiamo di questo spazio per dire “grazie” a tutti quelli che sono venuti a suonare, ballare, salutare, organizzare: è stato bellissimo, semplicemente). Quello stesso pomeriggio abbiamo sentito al telefono Andrea, uno dei membri della band che ha appena fatto uscire Summer, Jesus per la Tannen Records.

Abbiamo chiacchierato al telefono della storia della band, che si conferma una realtà molto interessante, più richiesta all’estero che nel nostro Paese dove, però, si sta conquistando il suo pubblico (e nella sera di venerdì abbiamo avuto la conferma del seguito che i Soviet Soviet hanno). Godetevi quindi la chiacchierata e un brano che Andrea ha scelto personalmente dal disco. Presto, grazie a LessTV, vi faremo anche vedere un’intervista filmata poco prima del live, nei camerini del Covo…

… e se ancora non ne avete abbastanza:
Ecco i Soviet Soviet ad Area51 (a cui abbiamo rubato la foto)

Francesco | 08:00 | Monday 17 October 2011 | Comments Off
Interviste, Mp3, Podcast

Welcome Back, Sailors: “una polaroid sbiadita di un tramonto balearico”

Che titolo, eh, amici di Maps? Ma è questa la definizione che qualcuno ha dato dei Welcome Back, Sailors, una delle band protagoniste del party di Maps questa sera al Covo (l’altra, i Soviet Soviet, sarà nostro ospite telefonico nella puntata di oggi). A riportare il virgolettato è stato Alessio che, insieme al suo sodale musicale di lunga data, è tornato a fare la musica che piaceva ai due, formando questa band. Il disco, Yes/Sun, uscito per la WWNBB, è stato salutato favorevolmente da pubblico e critica (e ne avete un assaggio qua sotto).

La piacevole chiacchierata con Alessio ha spaziato dalla musica che la band ha prodotto, al significato di pubblicare in vinile, e si è conclusa con un appello, che noi riportiamo qua: chi limona duro sotto il palco del Covo, stasera, si becca una copia dell’album gratis. Perché è questo che i Welcome Back, Sailors vogliono che scorra tra il pubblico che assiste ai loro live: amore, amore, amore.

 

Francesco | 08:00 | Friday 14 October 2011 | 1 Commento »
Interviste, Mp3, Podcast

“Rojo”: Giorgio Canali racconta il suo ultimo disco

In una puntata in cui chiedevamo a voi ascoltatori di scatenarvi contro le forme della cosiddetta “cultura alta” che non avete mai sopportato, Giorgio Canali è la persona giusta da intervistare. Reduce dalla data bolognese di Rojo, il nuovo album uscito per La Tempesta, l’abbiamo raggiunto al telefono ieri nella sua casa di Ferrara.

Siamo partiti dal tema del giorno, passando poi a esaminare il processo creativo che sta dietro al disco: molta improvvisazione in studio e delle parole che non volevano proprio venire fuori, fino a che Giorgio non è letteralmente scoppiato. Come al solito, per voi l’intervista e un brano dell’album, “Carmagnola #3″, di cui Giorgio ci ha parlato esaustivamente.

Francesco | 08:00 | Thursday 13 October 2011 | Comments Off
Interviste, Mp3, Podcast

The Telescopes: dalle galassie shoegaze in furgoncino

E’ proprio nell’abitacolo del band wagon che abbiamo beccato telefonicamente Stephen Lawrie, leader e fondatore dei Telescopes. La storica band shoegaze inglese (che potete apprezzare in una foto di, ehm, qualche anno fa) era appena arrivata allo Zuni bar di Ferrara, dove di lì a poco avrebbe tenuto un rumorosissimo live.

La chiacchierata è stata un piacevole excursus di considerazioni che dal passato, dalle influenze che hanno ispirato i primi dischi del gruppo alla presa di distanza da certi dinosauri del rock inglese, è arrivato fino ad oggi, con l’esperienza al mega festival ATP. Volete sapere anche qual è la “giovane” band preferita di Stephen o i suoi cinque dischi da isola deserta? Ascoltate l’intervista e stupitevi!

Federico Pirozzi | 08:00 | Wednesday 12 October 2011 | Comments Off
Interviste, Mp3, Podcast

Zen Circus: bisogna uccidere il poliziotto che è in noi

Esce proprio oggi, per La Tempesta, l’ultimo disco degli Zen Circus: intitolato Nati per subire, vede alcuni cambiamenti rispetto ai lavori precedenti, ma mantiene l’obiettivo della band fisso sulla nostra penisola. E’ dell’Italia che si parla, anche questa volta, ma musicalmente la band ha fatto tutto da sola. “Per la prima volta in tanti anni siamo produttori artistici di noi stessi“, ci ha detto Appino nell’intervista che potete ascoltare qua sotto.

Ma cosa c’entra il poliziotto interiore? E che legami ha con lo sparo che conclude il disco? E infine: qual è il misterioso legame tra gli Zen Circus e i Pooh? Ancora una volta vi invitiamo a cliccare su play, a godervi la chiacchierata con Andrea e il singolo dell’album, “L’amorale”, da cui è stato tratto un video decisamente suggestivo.

Francesco | 08:00 | Tuesday 11 October 2011 | 1 Commento »
Interviste, Mp3, Podcast

Maps V Party!

Quando c’è da fare festa, non ci tiriamo indietro mai. Con sommo piacere, quindi, vi invitiamo a uno spettacolare party che si terrà venerdì 14 ottobre (tra qualche giorno, insomma) al Covo Club di viale Zagabria, per celebrare l’inizio della quinta stagione del programma. Siccome né noi di Maps né i ragazzi del Covo siamo minimalisti, ecco il menù della serata:
- live di Welcome Back, Sailors (che sentiremo giovedì al telefono);
- live di Soviet Soviet (che sentiremo venerdì al telefono);
- dopo il concerto, al Gate 1 Alan McGee (sì, proprio lui) djset e
- al Gate 2 noi di Maps a farvi ballare.

Insomma, da non perdere. Come da non perdere sarà la settimana di Maps che inizia oggi: ogni giorno faremo un quiz e il fortunato vincitore si porterà a casa un pacchetto che comprende due ingressi alla festa, due cd delle band che suoneranno live e due vinili 7″ firmati Covo Records.

Siete stati avvisati.

Francesco | 08:00 | Monday 10 October 2011 | 3 Commenti »
News