Visita il sito di Radio Città del Capo
Barazzo

Archivio - February, 2011

Twittare Sanremo

“Daje fija mia, che l’anno prossimo tocca a te!”

Sanremo è Sanremo, e negli ultimi (due) anni lo è come non mai. Perché direte voi, o giovani pargoli di Maps? Perché esiste Twitter!

Seguire la prima serata del Festival è una delle azioni che compio in modo rituale da anni, almeno dieci: esamino la verve dei presentatori, quanto sculettano le vallette e le canzoni in gara. Generalmente questo rito fa sì che ad un certo punto della serata io inizi a rotolarmi sul tappeto dalla noia pregando che la serata finisca, e puntualmente all’una di notte invece la mia tv trasmette ancora le facce tirate del teatro Ariston.

Da due anni seguire Sanremo ha un nuovo senso, e il mio rotolarmi non è più per la noia, ma per le risate: tramite Twitter ed i commenti dei miei sagaci amici, posso godermi la prima serata in santa pace, esprimendo i pensieri che ho sempre dovuto tenere dentro di me, o al massimo rivelare a mia madre tipo: ma cos’ha in testa quest’anno Patty Pravo?

Riporto quindi per voi, amici di Maps, alcune puntualizzazioni sulla prima serata di Sanremo 2011, partendo, ovviamente, dal conduttore Giannone Morandi:

vedo che Platinette ha prestato la giacca a Gianni Morandi
sopprimetelo, abbiate pietà di lui, o al limite, rimummificatelo!!!

La prima cantante in gara: Giusy Ferreri, o Amy Winehouse de noantri (che, tra l’altro era vestita così):
sarà il look da bottana postatomica che non aiuta, ma Giusy dovrebbe riconsiderare l’ipotesi di carriera in Esselunga
se Giusy Ferreri è intonata io sono la Madonna

Su Anna Oxa e Anna Tatangelo, le prime eliminate:
Sanremo: la Oxa sembra uscita dal film Avatar
Tatangelo con taglio punk e pezzo rock, credibile come Costanzo campione di salto in alto

Sull’immarcescibile Patty Pravo:
Quelli di Patty Pravo sembrano capelli, in realtà è un cesto di vimini.
Ma tutta la pelle che s’è tirata l’ha nascosta nei capelli ve?!?
Ritrovata mummia di Tutankhamen rubata al Cairo… E’ a Sanremo adesso.
Infine, sulle due vallette, si sperava mute, e invece purtroppo hanno parlato: Belen Rodriguez ed Elisabetta Canalis:
Belen, ma chi te le guarda le spalle… magna tranquilla
“‘Il tango ogni volta che lo sento mi fa uscire fuori dal petto’… è scoppiata una protesi a Belen?”
Chissà come si giustificherà George Clooney con Brad Pitt. A stabbotta lo ammette che è ricchione.
Identico decapaggio di capelli, identica dizione da compagnia teatrale di Isernia.
Allora, sentite questa: Belen e Canalis su Rai Uno e Bocchino su Rai Tre. Avete capito, no? Sono dei simpaticoni
Chissà di tutto questo cosa ne pensa la figlia della Clerici.
Eleonora | 08:00 | Thursday 17 February 2011 | Comments Off
Bullshit

Less tv presents: Powerdove [Maps Session]

Powerdove a.k.a. Annie Lewandowski, nasce due anni fa, si sposta da Oakland all’Inghilterra, senza ripercussioni metereologiche per fortuna. Portati a Maps nal nostro guru Bob Corn, o Tizio per gli amici,  qui sotto grazie all’occhio vigile di Less tv, potrete vedere il progetto folk in versione elettronica, grazie al contributo di Curtis McKinney ed al suo aggeggino alquanto impossibile da descrivere. Meglio vederlo da sè.

Pietro | 08:00 | Wednesday 16 February 2011 | 1 Commento »
Interviste, Live, Mp3, Podcast, Video

Ryan Monroe dei Band of Horses: “Let’s rock the house!”

Venerdì all’Estragon si è svolto l’unico concerto italiano del tour di Infinite Arms dei Band of Horses. La band, recentemente passata alla Columbia, sta avendo un successo enorme con l’ultimo disco: le file fuori dal locale, qualche giorno fa, ne sono state la prova.

Dopo un non entusiasmante inizio con Mike Nooga, scelto come supporto, sono saliti sul palco Ben Bridwell e Tyler Ramsey per una delicata versione a due voci e chitarra acustica di “Evening Kitchen”. Poi sono arrivati gli altri tre membri della band ed è partita “Bats”, un inedito. E quindi il resto della scaletta, ben distribuito sui tre dischi in studio finora firmati dai Band of Horses. Un bel concerto, insomma, ma del resto ce lo potevamo aspettare: nel pomeriggio di venerdì, infatti, siamo riusciti a fare una breve ma intensa intervista con il tastierista Ryan Monroe. Sentitela e convenite con noi che l’entusiasmo è palpabile e ben assimilabile a quello che si è visto venerdì all’Estragon!

Francesco | 08:00 | Tuesday 15 February 2011 | Comments Off
Interviste, Mp3, Podcast

Disco della Settimana: Pj Harvey – Let England Shake

Pj Harvey – Let England Shake

Eleonora | 16:09 | Monday 14 February 2011 | Comments Off
Disco della settimana, News

Video: Cut – Awesome

Jonathan | 10:47 | Monday 14 February 2011 | Comments Off
Video

Al telefono con La Sera

Una nuova sensazione si sta facendo largo tre le riviste e webzine musicali di mezzo mondo, e al momento anche in Europa con un furgoncino. Stiamo parlando de La Sera, nuovo progetto di pop old fashioned proveniente da Brooklyn, meglio conosciuto come “la nuova band della bassista delle Vivian Girls“, Katy Goodman.

L’album omonimo esce in questi giorni e, raggiunta da Maps al suo telefono satellitare nel bel mezzo della Svezia, la gentile Katy ci ha assicurato che lo potremo già comprare al banchetto Domenica 13 Febbraio, quando suonerà dal vivo al Mattatoio di Carpi. Poi dopo essersi avvalsa della facoltà di non rispondere alla domanda sul suo misterioso nickname “Kickball”, la rossa bassista ha spiegato, tra le altre cose, il motivo che si cela dietro la scelta del bellissimo nome del gruppo e chi, oltre lei, ne fa parte.

Come sempre poi, abbiamo invitato l’artista a scegliere una canzone dal nuovo album da suonare in diretta. Katy ha scelto “Hold”. Volete sapere per quale motivo? Ascoltate l’intervista e lo saprete!

Federico Pirozzi | 08:00 | Friday 11 February 2011 | Comments Off
Interviste, Mp3, Podcast

Nuova vita sul web per l’etichetta bolognese: Trovarobato Netlabel

Giusto ieri l’altro la carissima, nel senso affettivo del termine, nonchè famosa etichetta Trovarobato ha dato vita alla branca digitale della label bolognese. Trovarobato Netlabel trova i presupposti per emergere dal web con un nuovo artista accomodatosi da poco fra le file della famosa: Zona MC. Dopo l’esordio di Trovarobato Songswap, di cui avevamo già parlato qui, è proprio il recente lavoro di quest’artista, Caosmo, a dare il via al nuovissimo progetto digitale, il tutto pubblicato in free download con licenza Creative Commons.

Leggi tutto l’articolo »

Pietro | 08:00 | Thursday 10 February 2011 | 1 Commento »
Mp3, News

Nuovo singolo per gli Okkervil River

I am very far uscirà ai primi di maggio, ma è uscito ieri il nuovo singolo della band di Will Sheff, che anticipa il prossimo album. Ecco a voi “Mermaid”. Se vi va, dopo averla sentita, rinfrescatevi la memoria tornando a quando gli Okkervil River vennero a trovarci in studio… Una delle session più belle avute qua a Maps!

Francesco | 08:00 | Wednesday 9 February 2011 | Comments Off
Mp3, News, Podcast

Razzi Arpia Inferno e Fiamme, e Ivana Smudja

Lo sappiamo, lo sappiamo, il video l’avevate già visto tutti. Proprio per questo Maps ha voluto intervistare la regista di Razzi Arpia Inferno e Fiamme per saperne un po’ di più sulla realizzazione del videoclip che ha aperto le danze visive di Wow con il primo singolo. Ivana Smudja e i Verdena hanno scelto di cambiare radicalmente la linea stilitica dei passati video, sarà il basso budget, sarà la maggior serenità sonora dell’ultimo album (dovuta anche al passaggio di Alberto dalle chitarre al piano). Fatto sta che il falegname a cui si è rivolta Ivana per alcuni oggetti scenografici, vedendola così volonterosa e capace nell’arte del bricolage, le avrebbe addirittura chiesto di andare a lavorare per la sua ditta.

Pietro | 08:00 | Tuesday 8 February 2011 | Comments Off
Interviste, Mp3, Video

Disco della settimana: Cut Copy – Zonoscope

Cut Copy – Zonoscope

Eleonora | 16:06 | Monday 7 February 2011 | Comments Off
Disco della settimana, News