Visita il sito di Radio Città del Capo
Barazzo

Archivio - June, 2008

Il battesimo del Boss

Bruce Springsteen

Metà di Maps è andata a Milano a vedere il concerto di Bruce Springsteen e della E Street Band al Meazza.
La stessa metà di Maps non aveva mai visto Springsteen dal vivo, ahilui.Tre ore di concerto senza pausa (ma veramente senza pausa) con una scaletta che prendeva dall’ultimo Magic, ma molto anche dai dischi vecchi, Darkness on the Edge of Town su tutti. Band perfetta, Boss magnifico, una regia video che irradiava immagini bellissime e prefette sui maxischermi: un’esperienza mistica, davvero, che si è conclusa con “Twist and Shout” cantata in coro dai 65000 presenti.

Metà di Maps si segna la data del 25 giugno 2008 sul diario-della-vita, e si impegna a portare con sè al prossimo concerto del Boss la metà che è rimasta a casa.
Metà di Maps ha scattato delle foto, ma mette le due canzoni che ha ripreso qua sotto. Prima di premere play, immaginatevi di essere insieme ad altre 64999 bocche che cantano all’unisono due pezzi da niente come “Because the Night” e “I’m on Fire”.

 

… e se ancora non ne avete abbastanza:

LA SCALETTA

Bruce Springsteen and the E Street Band – Milano 25.06.08. Tracklist: Summertime Blues (cover) – Out In The Street – Radio Nowhere – Prove It All Night – The Promised Land – Spirit In The Night – None But The Brave – Hungry Heart [Tour Premiere] – Candy’s Room – Darkness On The Edge Of Town – Darlington County – Because The Night – She’s The One – Livin’ In The Future – Mary’s Place – I’m On Fire – Racing In The Street – The Rising – Last To Die – Long Walk Home – Badlands
Girls In Their Summer Clothes – Detroit Medley – Born To Run – Rosalita – Bobby Jean – Dancing In The Dark – American Land – Twist And Shout (cover)[Tour Premiere]

e qualche classicone che non si può non avere nel proprio lettore mp3

Francesco | 10:38 | Monday 30 June 2008 | 1 Commento »
Mp3, Podcast, Speciali

Paz 20 anni dopo

Andrea Pazienza

Il 16 giugno 1988 moriva Andrea Pazienza, uno dei più grandi artisti del secolo scorso. Non ci sembra retorico, infatti, evitare di rinchiuderlo in parole come “fumettista”, “disegnatore” o “illustratore”, anche se è attraverso l’arte grafica che il genio di Paz si è espresso.Tuttora l’opera di Pazienza ispira moltissimi disegnatori e artisti, è continuamente citata e celebrata. Anche noi di Maps abbiamo voluto ricordare la sua figura, insieme a Andrea Brusoni, direttore del Centro Fumetto Andrea Pazienza.

… e se ancora non ne avete abbastanza:
La pagina di Wikipedia dedicata a Andrea Pazienza
Il sito andreapazienza.it

Francesco | 09:50 | Thursday 26 June 2008 | Comments Off
Interviste, Letture, Mp3, Podcast

Costa Music: lighter inside

Costa Music

Il nuovo progetto di Joseph Costa, già dei L’Altra, si chiama Costa Music: il disco che testimonia la riuscita di questa nuova parte della carriera di Joseph si chiama Lighter Subjects, ed è uscito il primo di aprile. Canzoni delicate e intense, come testimonia il bell’artwork del disco, a base di tinte azzurrine e piume, opera dello stesso Costa.

Costa Music si è fermato a Bologna per una delle tappe del tour italiano, e potevamo farcelo sfuggire noi di Maps? Ma no, e infatti ecco a voi il solito mix di session live acustiche e intervista. Ma guardate bene la foto in alto: riconoscete qualcuno? Sapete dirci forse chi è la misteriosa bassista della band? Yuppi!

e se ancora non ne avete abbastanza:
Il MySpace di Costa Music

Francesco | 18:54 | Tuesday 24 June 2008 | Comments Off
Interviste, Mp3, Podcast

Disco della settimana: Sigur Ros – Með suð í eyrum við spilum endalaust

Sigur Ros - Með suð í eyrum við spilum endalaust
Sigur Ros – Með suð í eyrum við spilum endalaust

Francesco | 15:18 | Monday 23 June 2008 | 2 Commenti »
Disco della settimana

Salviamo “Facoltà di Frequenza”!

Anche noi di Maps aderiamo all’appello lanciato dalla prima radio universitaria italiana, Facoltà di Frequenza di Siena, che dal primo luglio rischia di non avere più la frequenza via etere.Aderite quindi anche voi alla campagna Save FDF: trovate tutte le informazioni qui, ci si mette un attimo. Fatelo, è importante: sono momenti in cui non possiamo permetterci che le voci (dell’etere e non) smettano di farsi sentire.

Francesco | 14:08 | Friday 20 June 2008 | 2 Commenti »
Miscellanea

Murato: in estate scatta il cocktail!

Villa Mazzacorati

Torna Murato per quattro date estive e non possiamo fare a meno di copiare per intero il comunicato del main organizer ovvero Mr. Unhip Records/Dj UDA

…”quattro serate di murato che si terranno nella suggestiva cornice di villa mazzacorati a bologna. “sotto le grandi conifere del parco, sorvegliati dal profilo neoclassico della villa che nasconde un teatro del settecento” (cit. brizzi), si esibiranno le più vivaci bands dell’underground felsineo (laser geyser, nervous kid), l’astro nascente del cantautorato italiano (le luci della centrale elettrica, copertina di blow up e disco del mese di rumore), egle sommacal e i forty winks (entrambi presenteranno in anteprima brani dai loro nuovi imminenti lavori) e per la prima volta in città il nuovo progetto di joseph costa (già mente degli statunitensi l’altra). tutte le serate ad ingresso gratuito e con l’alto patrocinio di radio città del capo che ospiterà nei propri studi i gruppi nel pomeriggio del concerto”.

E già, ovviamente gli artisti passeranno nel pomeriggio da Maps per una anteprima del concerto.

Eccovi il calendario completo:

COSTA MUSIC (il musicista di chicago, già negli acclamati L’Altra, presenta l’esordio solista accompagnato da una nuova formazione)
+ 33 ORE (progetto solista di marcello petruzzi, già nei caboto e nei franklin delano)

venerdì 27 giugno 2008

LASER GEYSER (duo chitarra/batteria formato da olaf cangini -laida bologna crew- e jj – the valentines)
+ NERVOUS KID (duo strumentale con sciabolate alla lightning bolt, reduci dal tour europeo e con la benedizione di The Wire)

venerdì 11 luglio 2008

FORTY WINKS (i panzer della stadt daranno assaggio della nuova direzione intrapresa, anteprima del loro agognatissimo nuovo album)
+ spalla da confermare

venerdì 18 luglio 2008

LE LUCI DELLA CENTRALE ELETTRICA (il cantautore vasco brondi – copertina di blow up e disco del mese su rumore – presenta i brani del suo lavoro “canzoni da spiaggia deturpata”)
+ EGLE SOMMACAL (presenta in anteprima il nuovo materiale, accompagnato da fiati)

Vi ricordiamo che Villa Mazzacorati si trova in via toscana numero 19 (fine via murri), quartiere savena, bologn. Tutto inizia sempre alle 21 ed è a INGRESSO GRATUITO.

Ecco un pezzato dei Costa Music!

Jonathan | 10:35 | Thursday 19 June 2008 | Comments Off
Mp3, News

Ladytron – Tornano con Velocifero

Torna dopo tre anni lo strano combo elettronico di Liverpool. Una di quelle formazioni che ha sempre promesso tanto ma che forse non è mai riuscita ad esprimersi al meglio. Ci provano ora con Velocifero, nuovo album prodotto a Parigi da Vicarious Bliss. I ragazzi ora abitano sparsi per il globo, chi in Francia, chi a Milano e chi ancora in Uk. Daniel Hunt, uno dei principali songwriter dei Ladytron, ci racconta quanto ancora si diverte a fare migliaia di remix e come questi influenzano poi la scrittura della sua band. Oltre all’intervista potete ascoltare una delle canzoni cantante in bulgaro, la lingua madre di Mira Aroyo, voce da sempre della band.

Jonathan | 11:40 | Wednesday 18 June 2008 | Comments Off
Miscellanea

C’era una volta la Factory

Walter Steding, Maripol, Edo Bertoglio

Immaginatevi New York tra la fine degli anni ’70 e l’inizio degli anni ’80. Il CBCG, la no wave, Interview, Basquiat, Andy Warhol… ma anche Walter Steding, Maripol ed Edo Bertoglio. Questi ultimi tre protagonisti di uno dei momenti più fertili dell’arte, della musica, della fotografia e della cultura in genere del secolo scorso sono stati ospiti a Maps grazie al Biografilm Festival, che si è da poco concluso, e che aveva alcune sezioni dedicate a quel momento storico.

Con noi, attraverso due film di Bertoglio, Downtown 81, e Face Addict, hanno rievocato quel periodo, ne hanno analizzato la nascita, lo sviluppo, alla fine, hanno parlato di droga, AIDS e di un momento indimenticabile di incontro tra tre generazioni di artisti.

Stavolta è davvero il caso di dirlo: buon ascolto.

Francesco | 12:47 | Tuesday 17 June 2008 | Comments Off
Interviste, Mp3, Podcast

Disco della settimana: N*E*R*D – Seeing Sounds

N*E*R*D - Seeing Sounds
N*E*R*D – Seeing Sounds

Francesco | 15:34 | Monday 16 June 2008 | Comments Off
Disco della settimana

Vague Angels: Chris Leo in session

Torna a trovarci dopo un paio di anni Chris Leo, musicista molto amato qua in radio. Dopo Van Pelt e The Lapse ora è il momento di Vague Angels. La band nasce per comporre la musica di un romanzo, White Pigeons, scritto dallo stesso Chris. Abbiamo cercato di capire come è nata l’idea di questo progetto e nel frattempo abbiamo scoperto che al momento il musicista di Manhattan ha scelto di abitare proprio qui nel bel paese. A breve uscirà pure un disco registrato con una band completamente italiana. E sentite poi quali sono i dischi da isola deserta del nostro ospite!

Video + mp3:

 

Jonathan | 10:51 | Monday 16 June 2008 | 1 Commento »
Live, Mp3, Podcast, Video